Coltello santoku

Coltello Santoku

IL MIGLIORE
Kai Europe Shun
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Wüsthof Santoku Classic Ikon
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Victorinox Fibrox Santokumesser
Kai Europe Shun DM-0702 Coltello santoku 16 cm
Wüsthof Santoku Classic Ikon Coltello da cucina asiatico(1040331317), lama da 17 cm, lama ondulata, in acciaio inox forgiato, affilato
Victorinox Fibrox Santokumesser 17 cm
Dimensioni 39.12 x 8.13 x 2.79 cm
Dimensioni 20.32 x 7.62 x 5.08 cm
Dimensioni 17 x 8 x 3 cm
Peso 100 grammi
Peso 280 grammi
Peso 126 grammi
lama VG MAX che rende il taglio perfetto degli alimenti
lama da 17 centimetri
lama di buona qualità
massima resistenza alle temperature
lama lavorata e rifinita a mano
manico realizzato con materiali ergonomici
ideale anche per il taglio degli alimenti freddi
acciaio inox resistente
lavabile in lavastoviglie
IL MIGLIORE
Kai Europe Shun
Kai Europe Shun DM-0702 Coltello santoku 16 cm
Dimensioni 39.12 x 8.13 x 2.79 cm
Peso 100 grammi
lama VG MAX che rende il taglio perfetto degli alimenti
massima resistenza alle temperature
ideale anche per il taglio degli alimenti freddi
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Wüsthof Santoku Classic Ikon
Wüsthof Santoku Classic Ikon Coltello da cucina asiatico(1040331317), lama da 17 cm, lama ondulata, in acciaio inox forgiato, affilato
Dimensioni 20.32 x 7.62 x 5.08 cm
Peso 280 grammi
lama da 17 centimetri
lama lavorata e rifinita a mano
acciaio inox resistente
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Victorinox Fibrox Santokumesser
Victorinox Fibrox Santokumesser 17 cm
Dimensioni 17 x 8 x 3 cm
Peso 126 grammi
lama di buona qualità
manico realizzato con materiali ergonomici
lavabile in lavastoviglie

Volete avere uno strumento incredibilmente professionale in cucina?

In questo caso vi proponiamo i migliori coltelli Santoku che vi permettono di lavorare i vari alimenti.

Scopriamo assieme tutto quello che bisogna conoscere su questo utensile e quali sono i migliori.

I coltelli Santoku da noi scelti

Noi, amanti della cucina e della precisione, abbiamo scelto tre tipi di coltelli Santoku differenti tra di loro che hanno il compito di agevolare tutte le varie procedure in cucina, ovvero il taglio degli alimenti.

I coltelli che noi proponiamo sono:

– Kai Europe Shun, che dopo il nostro test ci ha pienamente convinti grazie alla sua lama di prima qualità;

– Wüsthof Santoku Classic Ikon, che con le sue prestazioni ci ha permesso di lavorare i vari alimenti senza alcuna imprecisione;

– Victorinox Coltello Santoku, che unisce la piacevolezza di uso al prezzo contenuto.

Ora entriamo nel dettaglio e analizziamo attentamente tutti e tre i modelli di coltelli Santoku prima di esprimere un verdetto su quale sia il migliore prodotto in assoluto.

Kai Europe Shun

Kai Europe Shun

Per noi che amiamo cucinare questo coltello si è dimostrato essere un vero e proprio elemento chiave che ci ha permesso di preparare tanti alimenti senza difficoltà.

Al tatto ci siamo subito accorti come il manico sia realizzato in legno resistente ed ergonomico che permette di impugnare perfettamente il coltello senza alcuna difficoltà.

Durante l’uso, il manico, non ci ha arrecato fastidi alle mani e allo stesso tempo anche un mancino può usare questo utensile da cucina senza riscontrare delle grosse difficoltà.

Siamo rimasti soddisfatti anche del fatto che questo coltello ha una lama temperata in acciaio VG MAX: questo ci ha permesso di usarlo per affettare la carne e allo stesso tempo per tagliare la frutta e pulire il pesce, ovviamente dopo aver lavato il coltello dopo ogni uso.

La parte esterna è invece realizzata con acciaio inox completamente resistente e inossidabile.

Ci siamo accorti fin da subito come la lama, non ha subito alcun difetto, permettendoci quindi di ottenere un risultato finale ottimale e allo stesso punto di lavorare in cucina senza difficoltà.

La punta è molto affilata e per pulire e rendere tagliente la lama abbiamo deciso di utilizzare l’affilatore Kai, che ci ha permesso di rendere il coltello perfettamente tagliente e pronto all’uso.

Durante la fase di taglio della carne ci siamo accorti come il manico in legno ci abbia offerto un’impugnatura perfetta e piacevole: in nessuna occasione, anche con le mani bagnate o con l’impugnatura con qualche goccia d’acqua, il coltello è scivolato, offrendoci quindi il massimo grado di praticità e soddisfacendo tutte le nostre richieste senza alcuna limitazione.

Pertanto possiamo dire che durante la fase di prova con la carne questo coltello ha superato di gran lunga tutte le nostre aspettative.

Medesimo risultato per quanto concerne anche il taglio della frutta, in particolar modo l’ananas e l’anguria, il cui taglio può essere svolto con estrema praticità e senza particolari intoppi, garantendoci quindi il massimo livello di praticità sotto ogni punto di vista.

Siamo quindi rimasti incredibilmente compiaciuti della professionalità di questo modello di coltello, che ci ha permesso a tutti gli effetti di preparare tanti alimenti.

Vi consigliamo ovviamente di utilizzare un tagliere per affettare la carne o la frutta, in maniera tale che possiate operare con maggior sicurezza e precisione senza rischiare di danneggiare il piano cottura e andare incontro a complicanze di vario genere.

Inoltre possiamo dire anche come questo coltello sia abbastanza semplice e piacevole da pulire: basta solamente un panno con un getto d’acqua non eccessivamente potente, per ottenere il migliore risultato possibile e fare in modo che il coltello sia completamente pulito e pronto per un nuovo uso.

Pertanto siamo soddisfatti di questo utensile da cucina ideale per tanti usi e pronto a garantisci un risultato finale ottimale.

Dettagli tecnici:

  • lama VG MAX che rende il taglio perfetto degli alimenti;
  • massima precisione per quanto concerne la lavorazione del prodotto;
  • manico molto ergonomico;
  • lama molto semplice da affilare;
  • massima resistenza alle temperature;
  • ideale anche per quanto concerne il taglio degli alimenti freddi;
  • pratico da usare.
Kai Europe Shun DM-0702 Coltello santoku 16 cm
  • Marchio: Kai - Serie Shun; Coltello Santoku damascato con lama da 18 cm
  • Strato interno in acciaio VG MAX resistente alla corrosione, molto duro (61±1 HRC); la parte esterna è realizzata in acciaio inossidabile damascato, a 32 strati; affilare con pietra o con accessori Kai, non utilizzare acciarino
  • Manico in legno Pakka, colore: Marrone/Nero; estremità del manico in acciaio inox
  • Manutenzione: Lavare a mano subito dopo l'utilizzo e asciugare con un panno morbido e asciutto; non lavabile in lavastoviglie
  • La lama può essere danneggiata se si tagliano ossa, alimenti congelati o altri oggetti di simile consistenza; Impiegare solo taglieri in legno o in materiale sintetico di consistenza media

Wüsthof Santoku Classic Ikon

Wüsthof Santoku Classic Ikon

 

Come coltelli da cucina che noi vi suggeriamo qualora vogliate dare vita a un menù ricco e soddisfacente, noi vi consigliamo di usare il modello Wüsthof Santoku Classic Ikon.

A differenza del modello precedente, questa versione ha una lama leggermente ondulata che rappresenta un vero e proprio elemento chiave grazie al quale è possibile affettare ogni singolo alimento senza riscontrare delle grosse difficoltà.

La forma della lama ci ha particolarmente colpito dato che con le fettine di carne non eccessivamente spesse il taglio avviene senza alcuna difficoltà e complicanza, rendendo quindi il lavoro sulla carne incredibilmente piacevole e rapido da svolgere.

Vogliamo inoltre sottolineare come questa lama tende a essere temperata e rifinita a mano, dettaglio che ne incrementa notevolmente la qualità e permette di usarlo con estremo piacere.

Abbiamo riscontrato, invece, qualche piccola difficoltà con gli alimenti duri: per esempio l’ananas, al contrario di quanto accade con l’altro coltello, deve essere tagliata con una forza leggermente superiore in maniera tale che il risultato finale possa essere perfetto.

La lama è anche in questo caso inossidabile, quindi non dovete temere che questa si possa rovinare nel momento in cui entra a contatto con il liquido, sia che si tratti del succo della frutta affettata che del sangue dellacarne o, semplicemente, del getto d’acqua una volta che il coltello viene lavato.

Vogliamo anche parlare del fatto che questo coltello possiede una buona impugnatura realizzata con un materiale ergonomico frutto di un mix tra plastica e acciaio resistente che ci ha permesso di ottenere un risultato finale perfetto sotto ogni ottica.

Pertanto possiamo dire che l’uso di questo modello è piacevole ma, allo stesso tempo, vogliamo sottolineare come l’impugnatura, se bagnata, tende a essere scivolosa.

Ovviamente nulla di cui preoccuparsi dato che basta semplicemente asciugare il manico in maniera tale che il risultato finale possa essere definito come perfetto sotto ogni ottica.

Aggiungiamo pure come il lavaggio e la procedura per affilare questa lama sia abbastanza piacevole e faccia in modo che il risultato finale possa essere definito come perfetto.

Anche in questo caso siamo rimasti completamente stupiti del fatto che il coltello non abbia subito alcuna deformazione o si sia arrugginito dopo essere stato lavato e asciugato.

Pertanto possiamo piacevolmente sostenere come questo modello si sia contraddistinto per essere professionale e in grado di offrire un valido aiuto in cucina.

Anche in questo caso noi vi consigliamo di usare sempre un tagliere per poter utilizzare con sicurezza e piacevolezza il coltello, affinché possiate evitare di dover riscontrare delle problematiche oppure rischiare di arrecare dei danni al piano cottura.

Perfetto quindi per lavorare la carne e il pesce, questo coltello Wüsthof Santoku Classic Ikon rappresenta una valida alternativa per tanti usi.

Dettagli tecnici:

  • lama ondulata da 17 centimetri;
  • acciaio inox resistente allo stress dell’uso;
  • manico ergonomico e piacevole da tenere in mano;
  • lama lavorata e rifinita a mano per garantirle una grande resistenza;
  • modello ideale per lavorare la carne.
Offerta
Wüsthof Santoku Classic Ikon Coltello da cucina asiatico(1040331317), lama da 17 cm, lama ondulata, in acciaio inox forgiato, affilato
  • Come elegante coltello da cucina professionale di Solingen, i coltelli Wüsthof della serie Classic Ikon colpiscono anche i perfezionisti più esigenti
  • La lama durevole del coltello Santoku riceve a mano la lucidatura finale, quindi la sua estrema affilatura; il peso su entrambi i lati del manico (doppio colletto) garantisce una maneggevolezza precisa anche con tecniche di taglio rapide
  • Il coltello Santoku giapponese (lama da 17 cm) è potente e versatile: pesare e tritare erbe, verdure e frutta o tagliare carne e pesce (coltello giapponese) – lama affilata per tagli sottili
  • Come coltello da chef bilanciato, Wüsthof Classic Ikon colpisce ogni cucina professionale e, grazie alla lama affilata, è lo strumento di cucina ufficiale della squadra nazionale tedesca dei cuochi. Coltello premium – Made in Germany, forgiato a Solingen
  • Le bustine levigate (piccole cavità) formano cuscinetti d'aria e impediscono così l'incollaggio di vetri sottili. Impugnatura ergonomica: grazie alla piccola curvatura nella parte anteriore, la lama ultra affilata è particolarmente sicura da tenere in mano

Victorinox Fibrox Santokumesser

Victorinox Fibrox Santokumesser

 

Il coltello Victorinox Coltello Santoku è stata la nostra terza scelta e ci siamo basati sul buon rapporto prezzo qualità come criterio di decisione.

Partiamo subito analizzano il manico che, a differenza dei due modelli, è realizzato in nylon.

In questo caso, durante l’uso dello strumento, ci siamo accorti come questo sia piuttosto ergonomico seppur meno comodo da usare rispetto alle versioni precedenti dei coltelli, dettaglio importante che vogliamo analizzare.

Attenzione, però: questo non significa assolutamente che il modello in questione sia scomodo o poco piacevole da tenere in mano ma, al contrario, ci siamo accorti come il suddetto scivoli se bagnato con una certa facilità.

L’impugnatura è comunque ottimale e durante le nostre prove non abbiamo riscontrato alcun tipo di difficoltà nell’suo del coltello, che si è dimostrato completamente in grado di soddisfare tutte le nostre richieste.

Ad aggiungersi ai pregi di questo coltello da cucina vi è la lama in acciaio inox molto affilata lunga circa 17 centimetri e caratterizzata dal parametro di resistenza Rickwell 56.

Questo ci ha permesso, con facilità, di ottenere un buon risultato finale durante le nostre prove.

In particolar modo ci siamo accorti come le fettine del petto di pollo, che abbiamo tagliato, siano state divise con una certa precisione e ci abbia garantito l’occasione di assaporare una preparazione ottimale, in grado di rispondere perfettamente a tutte le nostre varie esigenze.

A tale parametro vogliamo aggiungere anche una certa flessibilità del coltello che, al contrario dei modelli precedenti, tende a flettersi leggermente offrendo quindi un taglio preciso.

Ovviamente il piegamento non deve essere eccessivo, dato che così facendo rischiate di danneggiare la lama e di riscontrare non poche difficoltà durante gli usi successivi che dovranno essere effettuati di questo strumento.

Una caratteristica importante aggiuntiva è data anche dalla facilità di utilizzo per il taglio degli alimenti duri come, per esempio, la frutta.
In questo caso abbiamo riscontrato che la lama abbia avuto qualche piccola difficoltà aggiuntiva rispetto al modello precedente e al top gamma.

Per quanto riguarda il lavaggio, questo coltello potrà essere messo in lavastoviglie al termine del suo periodo d’uso, ma occorre necessariamente asciugarlo con attenzione per evitare che la lama possa in qualche modo riportare dei danni.

Nel complesso siamo di fronte a un discreto coltello che ci ha permesso di svolgere delle operazioni abbastanza standard in maniera piuttosto semplice senza richiedere particolari sforzi oppure necessitare di accorgimenti extra.

In altre occasioni il coltello si è dimostrato professionale ma non eccessivamente tale, quindi da maneggiare con cura per evitare di arrecargli dei potenziali danni.

Dettagli tecnici:

  • lama di buona qualità;
  • manico realizzato con materiali ergonomici;
  • il taglio effettuato  discreto;
  • lavabile in lavastoviglie
  • lama che permette una certa flessione durante la lavorazione degli alimenti.
Victorinox Fibrox Santokumesser 17 cm
  • Fibrox Coltello Santoku – Coltello multiuso con lama alveolata, il tuttofare ideale per carne, verdure e frutta
  • Coltello Santoku con taglio alveolato, prodotto in Svizzera. Impugnatura antiscivolo ed ergonomica.
  • Lavabile in lavastoviglie. Dimensioni: lunghezza lama: 17 cm, peso: 119 g, materiale manico: TPE. CODICE: Nome dell'articolo: coltello Santoku Fibrox.

Il migliore coltello Santoku

Indubbiamente il modello Kai Europe Shun è stato quello che ci ha proposto delle prestazioni ottimali in grado di rispondere a tutte le nostre esigenze e che ci ha permesso di raggiungere un grado di precisione elevato.

La sua lama, infatti, ci ha consentito di svolgere un lavoro accurato sulla carne e ci ha permesso, senza perdite di tempo di ogni tipo, di effettuare una lavorazione ottimale e in grado di rispondere a tutte le nostre esigenze.

Inoltre il manico in legno, al tatto, è stato perfetto da tenere in mano e allo stesso tempo ci ha permesso a tutti gli effetti di ottenere un risultato finale perfetto sotto ogni ottica.

Aggiungiamo inoltre la resistenza della lama, che potrà essere affilata con estrema semplicità e piacere senza dover riscontrare delle potenziali problematiche e allo stesso tempo senza rischiare di danneggiarla.

Come scegliere un coltello Santoku

Quanto dovete scegliere un coltello Santoku dovete prendere in considerazione svariati parametri affinché sia possibile portare al termine una scelta ottimale.

Ovviamente dovete necessariamente considerare anche un ulteriore aspetto, ovvero il perché comperare questo modello.

Il coltello in questione rappresenta una scelta ottimale in quanto vi permette di lavorare con cura e piacevolezza i vari ingredienti, sia duri che molli, tagliandoli proprio come ritenete necessario e facendo in modo che il risultato finale possa essere realmente definito come perfetto sotto ogni ottica.

Grazie a questo coltello non riscontrerete alcun tipo di complicanza e soprattutto potrete avere l’opportunità di ottenere un risultato finale perfetto e in grado di rispecchiare perfettamente alle vostre esigenze.

La qualità della lama e la lunghezza

I primi parametri che occorre considerare quando si deve scegliere questo tipo di coltello è dato dalla qualità della lama.

Lo strumento in questione deve essere necessariamente dotato di una lama di prima qualità, che permette di effettuare il taglio degli alimenti in maniera precisa e soprattutto senza intoppi.

Sarebbe completamente inutile acquistare un coltello che, durante il taglio degli alimenti, si blocchi improvvisamente e non possa essere sfruttato.

La qualità della lama riguarda anche la sua resistenza: questa deve raggiungere dei livelli elevati in maniera tale che il risultato finale possa essere realmente sinonimo di lavoro svolto con estrema cura e precisione.

Occorre quindi prestare la massima attenzione a tutti questi particolari parametri in maniera tale che il risultato finale ottenuto possa essere definito come perfetto.

Sul fronte lunghezza è importante considerare che la lama deve essere caratterizzata da una dimensione compresa tra i quindici e diciassette centimetri, ovvero una dimensione standard che permette di effettuare una lavorazione ottimale anche con gli alimenti grandi.

La precisione di taglio e il manico

Occorre prendere in considerazione anche un ulteriore aspetto, ovvero la qualità della lama sul fronte del taglio.

Questa deve essere affilata e offrire un taglio caratterizzato da un ottimo grado di precisione.

Deve fare in modo che il lavoro svolto con la suddetta possa essere definito come perfetto e in grado di rispondere a tutte le proprie esigenze.

Pertanto è necessario valutare il taglio della lama del coltello e il tipo di alimento che viene sottoposto a questo genere di lavorazione, in maniera tale che si possa raggiungere il massimo livello di precisione.

Occorre anche considerare un ulteriore parametro, ovvero la facilità mediante la quale è possibile affilare la lama, facendo quindi in modo che il lavoro svolto possa essere definito come perfetto e in grado di rispondere a tutte le proprie domande.

Ecco quindi, che la procedura che permette di affilare la lama non deve richiedere strumenti particolari e allo stesso tempo deve essere abbastanza rapida da svolgere.

Per quanto concerne il manico, questo deve essere dotato di una buona resistenza e fare in modo che il fattore ergonomia possa essere sempre presente, offrendo quindi la massima praticità e facendo in modo che l’uso del coltello possa essere incredibilmente piacevole.

Pertanto, grazie a questo insieme di caratteristiche, si avrà la sicurezza che il coltello garantisca il miglior risultato possibile e faccia in modo che il lavoro svolto in cucina sia piacevole e privo di ogni genere di problematica.

Il coltello e la sua resistenza all’acqua

Infine è sempre importante considerare la resistenza del coltello al contatto con l’acqua.

La lama non si deve ossidare in alcun modo e il coltello deve essere quindi caratterizzato da un potenziale rivestimento che permette di evitare che l’acqua possa appunto avere un impatto negativo sulla lama.

Ecco quindi che occorre necessariamente scegliere un coltello che possa essere definito come ottimale e in grado di rispondere perfettamente a tutte le proprie esigenze e fare in modo che il risultato finale possa essere definito come perfetto.

Inoltre la lama non deve subire danni anche quando viene usata per tagliare cibi congelati o comunque duri.

Solamente una lama resistente deve essere selezionata quando si analizzano questi coltelli da cucina, facendo in modo che il massimo livello di soddisfazione possa essere raggiunto senza alcun tipo di imprecisione.