Scaldabagno elettrico

Scaldabagno elettrico

IL MIGLIORE
Bosch Tronic Advanced
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Ariston Lydos Hybrid
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Aquamarin scaldabagno elettrico
Bosch TR7000R DESOAB Tronic Advanced 24/27 - Scaldabagno elettrico con tecnologia AquaStop e display LCD, 400 V, colore: Bianco/Grigio
Ariston Scaldabagno Elettrico LYDOS HYBRID WI-FI 80, smaltatura al titanio
Aquamarin® Scaldabagno Elettrico - Modello ECO e SMART, da 30,50,80,100 litri, 2000 W, Verticale, con Anodo di Magnesio, Termostato a 75 °C, Serbatoio Smaltato - Scaldacqua, Boiler Elettrico (100 L)
Dimensioni 48.3 x 23.6 x 12.2 cm
Dimensioni 46.5 x 5.3 x 100.9 cm
Capacità 100 litri
Peso 4.14 Kg
Peso 40.76 Kg
Peso 27 Kg
Classe di efficienza energetica: A
Funzioni Green e Boost
Struttura in acciaio
Capacità di acqua calda da 12 °C a 38 °C l/min: 13/14,6
Risparmio del 50% di energia
Temperatura massima nominale: 75 °C
Potenza kW: 24/27
Gestione energetica approfondita
Certificazioni contro surriscaldamento e combustione
IL MIGLIORE
Bosch Tronic Advanced
Bosch TR7000R DESOAB Tronic Advanced 24/27 - Scaldabagno elettrico con tecnologia AquaStop e display LCD, 400 V, colore: Bianco/Grigio
Dimensioni 48.3 x 23.6 x 12.2 cm
Peso 4.14 Kg
Classe di efficienza energetica: A
Capacità di acqua calda da 12 °C a 38 °C l/min: 13/14,6
Potenza kW: 24/27
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Ariston Lydos Hybrid
Ariston Scaldabagno Elettrico LYDOS HYBRID WI-FI 80, smaltatura al titanio
Dimensioni 46.5 x 5.3 x 100.9 cm
Peso 40.76 Kg
Funzioni Green e Boost
Risparmio del 50% di energia
Gestione energetica approfondita
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Aquamarin scaldabagno elettrico
Aquamarin® Scaldabagno Elettrico - Modello ECO e SMART, da 30,50,80,100 litri, 2000 W, Verticale, con Anodo di Magnesio, Termostato a 75 °C, Serbatoio Smaltato - Scaldacqua, Boiler Elettrico (100 L)
Capacità 100 litri
Peso 27 Kg
Struttura in acciaio
Temperatura massima nominale: 75 °C
Certificazioni contro surriscaldamento e combustione

Gli scaldabagni elettrici funzionano secondo un principio particolare in quanto non esiste un bruciatore e non è necessario uno scambiatore di calore, non è richiesto alcun sistema di canna fumaria.

Gli scaldabagni elettrici utilizzano in genere due elementi ad immersione.

Uno è vicino alla parte superiore del serbatoio e l’altro è vicino al fondo.

Questi elementi forniscono il calore.

L’acqua fredda viene introdotta vicino al fondo del serbatoio e l’acqua calda viene prelevata vicino alla parte superiore.

Questa acqua fredda vicino al fondo del serbatoio attiverà il termostato per l’elemento inferiore.

Date le enormi potenzialità di questo prodotto, abbiamo voluto condurre un’analisi dei prodotti più venduti allo scopo di selezionare un trittico che raccogliesse i migliori sul mercato per poi analizzarli più nel dettaglio.

Gli scaldabagni elettrici da noi suggeriti

A seguito della nostra campagna di test sui prodotti che abbiamo provato sul campo, abbiamo selezionato tre prodotti che in base alle nostre analisi si sono dimostrati all’altezza delle aspettative rispecchiando caratteristiche strutturali e costruttive ottime.

I prodotti da noi suggeriti sono:

Bosch Tronic Advanced

Ariston Lydos Hybrid

Aquamarin scaldabagno elettrico

Bosch Tronic Advanced

Bosch TR7000R DESOAB Tronic Advanced

Questo prodotto ci ha colpito per la sua estrema semplicità commisurata alle prestazioni degne di nota.

Con lo scaldabagno Tronic Advanced a controllo elettronico di Bosch, l’approvvigionamento di acqua calda non è solo economico, ma anche facilmente adattabile grazie alla commutazione di potenza disponibile su questo modello.

Un’impostazione della temperatura accurata al livello desiderato garantisce un funzionamento semplice e conveniente.

Lo stato di funzionamento ottimale può essere facilmente letto dal display a LED.

Il dispositivo può anche essere utilizzato in combinazione con un sistema di pannelli solari ottenendo così un riscaldamento ottimale dell’acqua da utilizzare.

Lo scaldabagno è controllato elettronicamente, per elevate esigenze di efficienza e comfort.

Tutta la struttura è stata realizzata in modo da garantire una resistenza decisamente rassicurante allo scopo di offrire un comfort d’utilizzo interessante.

Una particolare attenzione è stata devoluta all’installazione dello scaldabagno che grazie alla tecnologia clickfix risulta essere molto più intuitiva.

L’installazione della parete posteriore è un’operazione che non richiede sforzi eccessivi in quanto la parete posteriore e radiatore sono separati.

Ciò rende il montaggio a parete particolarmente facile e veloce: la parete posteriore è stretta con una sola vite di montaggio centrale.

Le viti di regolazione assicurano la giusta vestibilità.

Il blocco riscaldante verrà quindi inserito dopo.

C’è inoltre la possibilità di connessione all’acqua fredda: il tubo flessibile di ingresso dell’acqua fredda e l’uscita dell’acqua calda mobile rendono anche il collegamento dell’acqua molto facile per chi effettua l’installazione.

La connessione elettrica è cablata nella parte superiore tramite il manicotto di ingresso del cavo o nella parte inferiore tramite il kit di bloccaggio.

Ciò consente di risparmiare fino al 30% di energia e acqua nelle applicazioni doccia rispetto agli scaldabagni controllati idraulicamente.

La temperatura desiderata da 30°C a 60°C può essere selezionata in gradini da 0,5°C e leggibile sul grande display LCD.

È presente inoltre una protezione dal contatto/umidità IP-25: La protezione del getto d’acqua garantisce una facile installazione anche nel settore commerciale.

La sicurezza è stata testata con la prova del dispositivo tramite l’istituto di test VDE indipendente.

Caratteristiche tecniche:

  • Classe di efficienza energetica per il riscaldamento dell’acqua: A
  • Spettro di classe di efficienza energetica: A+→F
  • Profilo di carico: S
  • Potenza kW: 24/27
  • temperatura di ingresso °C: 60
  • Classe di protezione (EN 60529): IP25
  • Capacità di acqua calda da 12 °C a 38 °C l/min: 13/14,6
  • Quantità di acqua di accensione l/min: 2,5
  • Barra di pressione di flusso di accensione (senza DMB): 0,25
  • Collegamento elettrico V: 400
  • Dimensioni (H × W × D) mm: 472 × 236 × 99
  • Peso netto kg: 3,40
Bosch TR7000R DESOAB Tronic Advanced 24/27 - Scaldabagno elettrico con tecnologia AquaStop e display LCD, 400 V, colore: Bianco/Grigio
  • AquaStop – Sistema di sicurezza dell'acqua
  • Temperatura regolabile esattamente
  • Ampio display LCD.
  • A energia solare
  • Tecnologia di montaggio Clickfix Plus.

Ariston Lydos Hybrid

Ariston Scaldabagno Elettrico LYDOS HYBRID

Ariston ha lanciato per la prima volta sul mercato locale lo scaldabagno Lydos Hybrid WiFi ricevendo l’apprezzamento del pubblico fin dai primi mesi.

Questo modello concilia in modo efficiente ed economico l’elettricità e l’energia rinnovabile della pompa di calore.

Questa unità è inquadrata in Classe A, grazie alle funzioni integrate iMemory e Green che consentono un risparmio energetico notevole e che abbiamo registrato essere uno dei più alti della categoria.

Grazie alla tecnologia Hybrid Intelligence, lo scaldabagno utilizza una tecnologia ibrida implementata da Ariston garantendo una riduzione dei costi di circa il 50% rispetto ai prodotti di classe energetica B.

Per quello che riguarda la resistenza elettrica, lo scaldabagno è progettato per produrre acqua calda in caso di necessità in brevissimo tempo grazie all’efficienza energetica dell’aria.

Infatti Lydos Hybrid utilizza l’energia atmosferica estratta dalla pompa di calore integrata, trasferendola in acqua in un termo-ciclo.

Grazie a questo meccanismo è possibile ottenere una riduzione dei tempi di riscaldamento: abbiamo registrato, infatti, una riduzione del tempo di riscaldamento dell’acqua del 15% rispetto ad altri modelli e con l’Aiuto di Boost questo processo può essere ulteriormente accelerato.

Molte delle nostre attenzioni sono state conquistate dal design elegante e dall’interfaccia avanzata.

Questa unità ha un design intuitivo, è facile da installare ed è stato progettato per adattarsi perfettamente ai collegamenti di altri sistemi di riscaldamento dell’acqua.

I collegamenti idraulici sono completamente mascherati e il display elettronico è facile e gestibile.

I-Memory è una funzione intelligente impostata e predefinita dalla fabbrica, con l’obiettivo di ottimizzare il consumo energetico e massimizzare il comfort.

Il dispositivo tiene conto delle abitudini dell’utente, quindi la quantità e la temperatura dell’acqua calda fornita sono determinate in base al consumo medio di energia registrato nelle ultime quattro settimane.

Abbiamo poi analizzato la funzione Boost.

Se è necessaria acqua calda in un breve periodo di tempo, il dispositivo può essere impostato per funzionare a potenza amplificata, attivando contemporaneamente la pompa di calore e l’elemento riscaldante (resistenza).

Quando viene raggiunta la temperatura desiderata, il Boost viene disabilitato automaticamente.

Al Boost è stata affiancata la funzione Green che consente al riscaldatore di funzionare al più basso livello possibile di elettricità, con una temperatura del punto di riferimento compresa tra 40 e 53°C.

In questo modo, l’elemento riscaldante elettrico viene attivato solo in casi particolari come l’antigelo, temperature esterne al di fuori della gamma 10-40°C o guasti alla pompa.

È possibile scegliere due temperature diverse in due momenti diversi.

Sono disponibili due programmi: PROG 1 e PROG 2, che possono funzionare in modo indipendente o combinato.

Ariston ha dotato i dispositivi di questa gamma dell’applicazione Aqua Ariston Net, che fornisce informazioni aggiornate sulla temperatura dell’acqua, report sui consumi energetici e la possibilità di programmazione settimanale per garantire la disponibilità di acqua calda nei momenti desiderati dall’utente.

Caratteristiche tecniche:

  • Funzioni Green e Boost
  • Gestione energetica approfondita
  • Risparmio del 50% di energia
  • Applicazione di gestione
Ariston Scaldabagno Elettrico LYDOS HYBRID WI-FI 80, smaltatura al titanio
  • Gestione Smart dall'App velis Ariston net: accendi e regola l temperatura del tuo prodotto, verifica il numero di docce disponibili e monitor i consumi
  • Primo scaldacqua elettrico con tecnologia ibrida in classe a
  • Rirmio in bolletta del 50% rispetto ad uno scaldacqua in classe B
  • Ideale per l sostituzione senza opere murarie
  • Connessioni idrauliche nascoste

Aquamarin scaldabagno elettrico

Aquamarin Scaldabagno Elettrico

Nella nostra lista abbiamo voluto inserire un ulteriore prodotto che potesse soddisfare le esigenze di tutti e che avesse, al contempo, un occhio di riguardo al prezzo di vendita.

Ecco perché tra i tanti prodotti abbiamo voluto selezionare lo scaldabagno elettrico di Aquamarin.

Quello che ci ha colpito di questo prodotto è innanzitutto la sua semplicità d’utilizzo oltre che la grande varietà di capacità.

Questo prodotto è, infatti, venduto in più capienze per soddisfare nuclei familiari diversi.

Si va quindi dalla capienza minima di 30 litri, passando per 50 e 80, e si arriva ai 100 litri di capienza per il modello di punta della linea.

Con queste disponibilità questo prodotto si è rivelato di volta in volta all’altezza delle richieste fatte in merito alla riserva d’acqua calda.

Aquamarin ha voluto implementare un controllo della temperatura decisamente più intuitivo in quanto è presente un termostato all’interno della struttura che può essere regolato in base alle proprie esigenze fino ad una temperatura massima di 75°.

Il prodotto si presenta inoltre con un elegante struttura verticale del tutto minimale in quanto tutto è riassunto nel pratico display centrale.

Da questa unità è possibile selezionare le 3 modalità di riscaldamento voluto: standard, eco e smart.

Tutto lo scaldabagno è realizzato in modo professionale, nei nostri test abbiamo evidenziato come la struttura sia stata realizzata con acciaio smaltato rivestito di uno strato anticalcare con un ulteriore anodo di magnesio utile per la prevenzione contro situazioni di corrosione nel lungo periodo.

Il boiler è certificato contro il surriscaldamento ed episodi di combustione a secco.

Tutte le certificazioni da noi esaminate sono quindi elementi di valutazione per questo modello che ne confermano la sicurezza e la professionalità.

Caratteristiche tecniche:

  • Struttura in acciaio
  • Trattamento anticalcare
  • Anodo di magnesio
  • Certificazioni contro surriscaldamento e combustione
Aquamarin® Scaldabagno Elettrico - Modello ECO e SMART, da 30,50,80,100 litri, 2000 W, Verticale, con Anodo di Magnesio, Termostato a 75 °C, Serbatoio Smaltato - Scaldacqua, Boiler Elettrico (100 L)
  • ⭐⭐⭐⭐⭐ CAPACITÀ: Progettato per semplificarvi la vita, questo scaldacqua elettrico è disponibile con capacità di 30/50/80/100 litri, destinato a soddisfare le vostre esigenze per fare la doccia ed è più che sufficiente se usato in cucina
  • ⭐⭐⭐⭐⭐ FACILE CONTROLLO DELLA TEMPERATURA: Il termostato regolabile integrato all'interno dello scaldabagno intelligente vi consente di selezionare la temperatura giusta per voi (fino a 75 °C)
  • ⭐⭐⭐⭐⭐ PROTEZIONE OTTIMALE DEL SERBATOIO: Il serbatoio dello scaldabagno è fatto di acciaio smaltato con rivestimento anticalcare e ha un anodo di magnesio che previene i danni causati dalla corrosione, prolungando così l'utilizzo del prodotto
  • ⭐⭐⭐⭐⭐ SICURO: Questo boiler elettrico verticale protegge l'utente dal surriscaldamento, combustione a secco, dalla pressione eccessiva dell'acqua e dalle perdite di elettricità
  • ⭐⭐⭐⭐⭐ PRATICO: Display LED del nostro scaldaacqua elettrico smart distingue chiaramente 3 modalità di riscaldamento tra cui scegliere: standard, eco e smart

Il migliore scaldabagno elettrico

Dall’analisi dei risultati ottenuti abbiamo concluso che il miglior scaldabagno elettrico è Bosch Tronic Advanced, tutti gli elementi sono infatti concordi nel confermare questo prodotto come il migliore in termini di prestazioni ed utilità con molte soluzioni per risparmiare corrente e acqua.

Come scegliere uno scaldabagno

Il costo del riscaldamento dell’acqua influisce quasi per il 20% sul budget familiare.

Se avete trascorso più tempo a casa a causa della pandemia, è probabile che il vostro utilizzo e i vostri costi siano tornati a salire.

Grazie alle normative europee che richiedono agli scaldabagni elettrici di essere più efficienti dal punto di vista energetico, i nuovi modelli presentano molte soluzioni per un funzionamento più green e meno dispendioso in bolletta.

Ecco gli elementi da considerare quando dobbiamo scegliere uno scaldabagno eletrico.

Capacità

Gli scaldabagni con serbatoio in genere contengono 150, 190 o 200 litri di acqua o più.

La dimensione che acquisterete dipenderà dal numero di persone che vivono in casa e dal relativo picco di utilizzo dell’acqua.

Una famiglia di quattro persone, ad esempio, potrebbe fare diverse docce, gestire la lavastoviglie e lavare un carico o due di biancheria in un giorno medio, per un totale di 380 litri di acqua calda o più.

Ma questo non significa che la famiglia abbia bisogno di un serbatoio di stoccaggio con una simile capienza.

Per gli scaldabagni con serbatoio di stoccaggio, è importante considerare la valutazione della prima ora, che è il numero di litri che uno scaldabagno può consegnare in un’ora a partire da un serbatoio pieno.

Per ogni modello tale informazione può essere consultata sia sulla scatola che direttamente sul prodotto.

In molti casi, un’informazione cosi importante è affissa direttamente sullo scaldabagno.

Altri produttori, anche a seguito di ulteriori innovazioni hanno reso possibile l’accesso a tutte le informazioni del caso scaricando una pratica applicazione proprietaria.

Come risultato degli standard di efficienza recentemente aggiornati, gli scaldabagni inferiori a 200 litri ora hanno un aumento del 4% dell’efficienza mentre gli scaldabagni di capienza superiore hanno presentato incrementi di efficienza dal 25 al 50%, a seconda della tecnologia utilizzata: pompa di calore o condensazione.

Questo dato non è da sottovalutare in quanto potrebbe essere più conveniente acquistare un modello con capienza leggermente superiore per poi ottenere un risparmio energetico nel lungo periodo.

In caso di sostituzione, sempre analizzando la variabile della capienza, non bisogna presumere che un nuovo scaldabagno si adatterà perfettamente nel luogo in cui giaceva il vecchio scaldabagno.

A causa dell’aumento dell’isolamento e di altri miglioramenti dell’efficienza, alcuni modelli più recenti potrebbero essere più larghi e/o più alti del vecchio scaldabagno.

Questo presuppone che previa l’acquisto di un modello nuovo si facciano delle misurazioni adeguate.

Gli scaldabagni senza serbatoi, ovviamente, non contengono molta acqua, quindi le informazioni da cercare riguardano la valutazione litri al minuto (LPM).

Questo è il numero che esprime il valore della quantità d’acqua calda che lo scaldabagno può fornire in un determinato periodo di tempo.

Più alto è il valore, più acqua calda può fornire l’unità.

Se si sta acquistando il prodotto per supportare una grande famiglia e più bagni, avrete bisogno di uno scaldabagno senza serbatoio con un valore LPM più alto.

Una doccia tipica, ad esempio, utilizza fino a 2,5 LPM.

I modelli più recenti utilizzano da 26 litri (caricatore anteriore) a 70 litri (agitatore top-loader) per lavaggio, ma i modelli più vecchi possono utilizzare fino a 120 litri per carico.

Calcolate le vostre esigenze di conseguenza.

Per saperne di più, puoi controllare le nostre valutazioni esposte precedentemente dei prodotti analizzati.

Tipi di modelli

A seconda di quanta acqua calda usi e di come stai riscaldando l’acqua (gas o elettrica), ci sono diverse scelte.

Si sostiene che alcuni tipi taglino i costi energetici fino alla metà di quello dei normali modelli di stoccaggio.

Ma i loro costi aggiuntivi presuppongono che il tempo di recupero potrebbe essere più lungo.

Scaldabagno con serbatoio di stoccaggio

I serbatoi di stoccaggio sono il tipo più comune di scaldabagno.

Come suggerisce il nome, questi prodotti sono costituiti da un serbatoio isolato in cui l’acqua viene riscaldata e immagazzinata fino a quando necessario, quindi emerge da un tubo sopra lo scaldabagno.

C’è anche una valvola di scarico della temperatura e della pressione, che si apre se uno dei due supera un livello preimpostato.

I modelli con serbatoio rappresentano una soluzione molto intelligente in quanto si ha sempre una quantità d’acqua in riserva che può essere utilizzata subito ed è subito calda e disponibile.

Com’è chiaro questi modelli presentano, in base alla grandezza e alla capienza che hanno, un ingombro maggiore e un relativo impegno per l’installazione.

Per questo questi scaldabagni sono utilizzati solo in ambienti consoni dove lo spazio, sia che vengano installati direttamente in bagno che altrove, lo permette.

Scaldabagno senza serbatoio (on demand)

Piuttosto che immagazzinare acqua, gli scaldabagni senza serbatoi usano bobine di riscaldamento per riscaldare l’acqua nel momento in cui questa viene richiesta per vari utilizzi.

Questi modelli sono più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ad un serbatoio di stoccaggio, ma forniscono unicamente un flusso limitato di acqua calda al minuto, circa 13 litri, a seconda delle temperature dell’acqua di ingresso.

Sono i migliori per le persone che in genere non necessitano di acqua per più di un uso alla volta, ad esempio facendo la doccia e avviando la lavastoviglie contemporaneamente.

In assenza di un serbatoio di stoccaggio, i modelli on demand offrono un grande vantaggio in termini di spazio occupato.

Questi prodotti potranno quindi essere installati anche in bagni relativamente piccoli senza creare grossi disagi.

Sono la soluzione ideale, quindi, per piccoli nuclei familiari dove non si supera un determinato utilizzo d’acqua al giorno.

Scaldabagno a pompa di calore (ibrido)

Questi prodotti catturano il calore dall’aria e lo trasferiscono nell’acqua.

Usano circa il 60% in meno di energia rispetto agli scaldabagni standard.

C’è da ricordare doverosamente che questi modelli presentano un impegno economico maggiore in fase di acquisto se vengono confrontati con i prezzi di vendita dei modelli tradizionali, l’installazione, di contro, è molto semplice.

Il funzionamento permette poi di avere dei tempi di recupero molto brevi avendo cosi uno scaldabagno sempre funzionante e prestante.

Ma non funzionano bene in spazi molto freddi e devono essere collocati in un’area che rimane da 4°C F a 32 °C.

E poiché la pompa di calore è in cima, uno scaldabagno ibrido ha bisogno di fino a 2 metri di spazio dal pavimento al soffitto.

Acquistando uno scaldabagno di questo tipo avrete anche bisogno di un massimo di 300 metri cubi di spazio non raffreddato per catturare abbastanza calore dall’aria e uno scarico vicino per scaricare la condensa.

Sotto questo punto di vista, questi modelli a fronte di un grande risparmio economico presentano alcune caratteristiche imprescindibili per una corretta installazione e per un funzionamento adeguato.

Scaldabagno solare

Questi prodotti sono stati progettati con un funzionamento particolare: una cella montata sul tetto assorbe il calore del sole e lo trasferisce in un fluido antigelo in un sistema a circuito chiuso che corre verso il serbatoio dell’acqua.

In questa configurazione si possono ottenere risparmi stellari in estate, questi modelli sono, infatti, indicati per l’installazione in regioni molto calde e spesso soleggiate.

Ma i risparmi soffrono nei giorni freddi e nuvolosi.

La maggior parte dei modelli utilizza un sistema di backup che prende il via quando necessario.

Va ricordato che l’acquisto di questi scaldabagni elettrici può essere oggetto di bonus per l’acquisto messi a disposizione dell’utente da parte dello Stato in quanto inquinano meno utilizzando solo energia elettrica e solare.

Caratteristiche da considerare

Garanzia

La copertura per gli scaldabagni dura in genere da 3 a 12 anni.

Anche se di solito occorre sostenere un costo maggiore per avere accesso ad un periodo di garanzia più lungo.

Modelli più grandi, però, presentano delle caratteristiche che nel lungo periodo permettono loro di sostenere in modo più efficiente le varie sollecitazioni e quindi di usurarsi di meno.

Questi modelli tendono ad avere elementi più grandi e resistenti che possono accelerare il riscaldamento dell’acqua e avere un isolamento più netto per una minore perdita di calore.

Scegliete uno scaldabagno con la garanzia più lunga disponibile.

Dispositivi anti-calcare

Alcuni marchi pubblicizzano funzionalità che dovrebbero ridurre l’accumulo di calcare o di vari minerali di scarto sul fondo del serbatoio facendo scorrere l’acqua senza intoppi tipici di questi sistemi.

Sebbene il calcare possa ridurre la durata dell’elemento riscaldante, non è necessario investire in funzionalità fantasiose per ottenere uno scaldabagno che sia assicurato espressamente contro questi problemi.

Basta cercarne uno con una garanzia pluridecennale in quanto in primo luogo il prodotto ha subito una prima schermatura in fase di costruzione contro questi problemi e in secondo luogo presenta delle dimensioni tali da non essere fermato da possibili accumuli di calcare.

Valvole di scarico in ottone e plastica

Questi sono situati vicino alla base dello scaldabagno per un tubo da giardino che drena il riscaldatore.

Cercate valvole di scarico in ottone, l’utilizzo dell’ottone è maggiormente indicato per tutti i sistemi che utilizzano l’acqua in quanto questo materiale è più resistente della plastica.

Un ulteriore consiglio in merito all’utilizzo nel lungo periodo riguarda l’opzione di scelta di serbatoi rivestiti in vetro o con schermature contro la corrosione.

Display digitali

Questi consentono di monitorare i livelli e personalizzare il funzionamento.

Alcuni scaldabagni a pompa elettrica / calda vi consentono di impostare una modalità vacanza che utilizza solo la pompa di calore per una maggiore efficienza quando siete via.

I display sugli scaldabagni mostrano spesso temperature di serbatoi e collettori, insieme a letture della pressione e altre informazioni, per questo puntare su un modello che presenti, seppur piccolo, un display è un’ottima scelta.