stufa a gas

Stufa a Gas

C’è un fantastico modo per ottenere il caldo che si desidera all’interno di un ambiente, come può essere quello domestico senza avere tutte le fastidiose implicazioni derivanti dall’uso e dalla manutenzione di un sistema di riscaldamento a legna.

Stiamo parlando della stufa a gas.

Questi straordinari apparecchi sfruttano il gas per ricreare quella piacevole sensazione di caldo offrendo un utilizzo senza problemi o manutenzione da fare.

Ecco perché le stufe a gas sono così popolari.

Questi apparecchi vengono scelti dai consumatori principalmente per la loro capacità di attuare un riscaldamento senza dover fare nulla.

Le stufe a gas funzionano sigillando il calore con una porta o un pannello di vetro ermetico.

Ciò significa che il fuoco non spreca energia prendendo aria dalla stanza circostante.

Il calore generato viene quindi irradiato verso l’esterno attraverso un pannello di vetro e l’aria di scarto viene smaltita attraverso una canna fumaria o uno sfiato.

Le stufe a gas rivestono quindi un ruolo fondamentale per il riscaldamento della propria abitazione e per questi motivi abbiamo voluto cercare i prodotti migliori oggi disponibili sul mercato.

Abbiamo analizzato perciò vari prodotti disponibili sul mercato al fine di trovare e classificare i migliori.

Quelli cioè che presentassero un rapporto tra prestazioni e qualità invidiabile e al di sopra della media del mercato.

Le stufe a gas da noi suggerite

I prodotti che verranno qui di seguito presentati hanno quindi una comune attribuzione verso la massima prestazione a fronte di un esborso economico relativamente ridotto ma totalmente adeguato alle aspettative che la corrispondente scheda tecnica riserva. I prodotti sono:

Güde 85079

Niklas Nova Turbo

Ardes AR382

Esporremo ora le caratteristiche principali di ognuna facendo espresso riferimento alle nostre conclusioni in merito alle prove e ai test che abbiamo condotto su ciascuna stufa.

Güde 85079 Stufa a Gas Blueflame

Il modello di stufa a gas proposto da Güde, il prodotto 85079 Blueflame 4200B da 4,2 kW appunto, è adatto al riscaldamento di aree esterne e interne protette dalle intemperie e in ambienti ben ventilati.

L’alloggiamento solido del riscaldatore a gas è realizzato in lamiera di acciaio rivestita in modo speciale e il lato anteriore ha una griglia metallica per il rilascio uniforme di calore.

Il funzionamento e l’assemblaggio sono semplici e grazie ai rulli integrati, il Blueflame 4200B può essere installato ovunque.

La stufa a gas Güde 85079 Blueflame presenta inoltre un tubo del gas, un pratico porta-bombole (fino a 11 chilogrammi), un regolatore di gas e rulli per un trasporto più semplice.

Inoltre, una manopola di accensione, l’affidabile fusibile termico e la manopola di controllo concorrono a formare la configurazione di base di questa professionale stufa a gas.

Il riscaldatore a gas Blueflame 4200B di Güde combina un elevato livello di funzionalità con caratteristiche di qualità e attrezzature pratiche.

Nei nostri test abbiamo verificato un funzionamento generale molto efficiente e rispetto dei consumi e della qualità dell’aria respirata nell’ambiente.

Grazie al design moderno e sottile, la stufa si integra perfettamente nella zona giorno.

Questo prodotto è caratterizzato dall’assenza di una grata retrostante.

Le bombole del gas possono essere posizionate sul retro in modo da organizzare lo spazio in modo efficiente.

Il Blueflame 4200B è consegnato in nero classico e diffonde un ambiente accogliente e particolarmente familiare.

Le dimensioni del moderno riscaldatore a gas di Güde sono 430 x 470 x 750 mm (L x W x H).

La dimensione del riscaldatore è rettangolare.

La forma sottile e il design semplice corrispondono alle tendenze attuali.

Grazie al sistema su ruota, la stufa a gas può essere trasportata facilmente.

La forte potenza di riscaldamento con valore massimo di 4200 watt convince in tutta la linea.

Il prodotto Güde 85079 Blueflame 4200B è adatto solo per uso interno in combinazione con un riduttore di pressione a due fasi F1-T (50 mbar).

La stufa presenta inoltre un pratico alloggiamento in lamiera di acciaio rivestito che conferisce robustezza e solidità alla struttura generale.

L’assemblaggio viene eseguito semplicemente collegando la bombola di gas propano.

Il supporto speciale, che si trova sul retro del riscaldatore a gas, offre spazio per riporre la bombola del gas in sicurezza.

Il dispositivo viene fornito, incluso il tubo del gas.

Il lato anteriore del riscaldatore è dotato di una griglia metallica, in modo che il calore sia distribuito in modo particolarmente uniforme.

Le valvole di sicurezza incluse nell’ambito di erogazione e la funzione di spegnimento automatico, che si accende non appena c’è troppo poco ossigeno nella stanza, garantiscono un elevato livello di sicurezza.

Abbiamo verificato appositamente tutti gli standard di sicurezza con successo.

La capacità di riscaldamento della Güde 85079 Blueflame 4200B è di 4,2 KW con un consumo di 300g/h.

Se si desidera meno energia di riscaldamento, è sufficiente premere nuovamente il controller e accenderlo sul simbolo a fiamma singola.

La capacità di riscaldamento è quindi di 2,0 KW con un consumo di 140g di gas propano/ora.

In questo caso, il riscaldatore a gas Blueflame potrebbe essere utilizzato per tre giorni con una bombola di gas propano da 11 chilogrammi.

Güde 85079 Blueflame 4200B offre una capacità di riscaldamento costante e riscalda la stanza in breve tempo.

Per la messa in servizio del riscaldatore a gas, il dispositivo di accensione deve prima essere azionato.

Dopo l’accensione, diventa immediatamente caldo e diffonde calore piacevole nella stanza.

Abbiamo scelto questo prodotto quindi anche per la semplicità di utilizzo.

La potenza di riscaldamento può essere facilmente regolata tramite la manopola di regolazione semplicemente premendo il controller allo stadio di riscaldamento desiderato.

Caratteristiche tecniche:

  • Tubo del gas incluso
  • Regolatore
  • Potenza massima di 4200 W
  • Consumi contenuti
  • Porta-bombola integrato
  • Soluzioni salvaspazio
Güde 85079, Stufa a gas Blueflame 4200B 4.2 kW
  • Include tubo di gas, regolatore del gas,
  • Con bottone piezozuend, regola pulsante girevole
  • Potenza massima: 4200 W
  • Consumo max.: ca. 300 G/H
  • Dimensioni L x B x A: 430 X 470 X 750 mm

Niklas Nova Turbo Infrarossi

Niklas Nova Turbo rappresenta una valida alternativa alla prima proposta da noi inserita in questa lista.

Abbiamo scelto questo prodotto in merito ai risultati ottenuti in fase di test.

Niklas rappresenta quindi uno standard molto importante nel settore delle stufe a gas del quale si conferma essere degna rappresentate.

Il suo prodotto, la stufa Nova Turbo, è un concentrato di professionalità e attenzione al cliente che ci ha davvero stupito.

Niklas, per il suo modello, ha voluto combinare l’azione del gas utilizzato per il riscaldamento di un ambiente con l’azione di un sistema di ventilazione.

Grazie all’azione di questi due sistemi, il riscaldamento viene amplificato rendendo cosi tutto il funzionamento molto più potente ed economico.

Il sistema di ventilazione è stato progettato per essere silenzioso, a basso consumo e catalizzatore del calore.

Attraverso questa ventilazione infatti il calore può diffondersi molto più velocemente.

Oltre a questo meccanismo, abbiamo potuto apprezzare il funzionamento del termoventilatore che è stato saggiamente declinato al produttore in due livelli di potenza.

L’installazione e l’idea generale alla base dell’inserimento di questa tecnologia nella stufa a gas ha principalmente due applicazioni fondamentali.

Il primo utilizzo è stato concepito per ottenere un aumento di prestazioni in merito al riscaldamento.

Grazie alla presenza di questo meccanismo, infatti, si potrà utilizzare il gas e termoventilatore in azione combinata per ottenere un potenziamento del riscaldamento.

Questa configurazione può essere utile sia in casi in cui si necessiti un riscaldamento maggiore e in minor tempo, sia in casi in cui si utilizzi la stufa per riscaldare un ambiente molto più grande del solito.

In questo modo si potrà ovviare a molte delle seccature derivanti dall’utilizzo continuato della stufa.

Il secondo vantaggio è, al pari del primo, importante in ottica di autonomia.

Questa configurazione potrà essere utile anche in caso di bombole in stato di esaurimento.

In questo caso l’autonomia della stufa potrà essere ulteriormente aumentata grazie allo sfruttamento di questo sistema.

La stufa presenta un’accensione elettronica piezoelettrica unita ad un dispositivo di sicurezza per attuare una fase di spegnimento fiamma totalmente priva di pericoli, viene utilizzato un ODS, Oxygen Deplention Sensor.

Tramite questo meccanismo, viene analizzata l’atmosfera che circonda la stufa per regolarne l’accensione e il funzionamento.

Se, infatti, la percentuale di anidride carbonica presenta un valore superiore al 1,5% la stufa va in spegnimento.

Abbiamo testato il comportamento della stufa potendo constatare quanto questa si comporti adeguatamente alle esigenze e quanto i vari sensori attuino una misurazione del tutto compatibile con la realtà.

Questo produce un funzionamento generale molto reattivo ai cambiamenti climatici interni all’ambiente ai quali vengono abbinati livelli di consumo del tutto ridotti rispetto alla concorrenza.

La stufa presenta 3 piastre di ceramica di steatite con una conformazione altamente porosa che permette alti livelli di efficienza in termini di gestione termica della stufa.

Il meccanismo di base prevede quindi 3 livelli di temperatura disponibili che sono rispettivamente 1,55KW, 2,9 KW e 4,2 KW.

I livelli di ventilazione precedentemente accennati riescono a catalizzare il calore su 3 livelli.

Il primo livello offre una semplice ventola che diffonde il calore prodotto tramite gas, il secondo livello riassume un termoventilatore da 800 W mentre il terzo produce calore per un totale di 1600 W.

La bombola è da 15kg e grazie al sistema di ruote, la stufa può essere trasportata in più zone della casa.

Infine abbiamo analizzato il consumo appurando grandi passi in avanti per Niklas che ha messo in campo un prodotto capace di consumare solo 300gr/h con un’area riscaldabile massima di 120 m3.

Caratteristiche tecniche:

  • Funzionamento silenzioso
  • Meccanismo di ventilazione ausiliario
  • Accensione elettronica piezoelettrica
  • Spegnimento con ODS
  • 120 m3 riscaldabili
  • Consumi di 300 gr/h
Offerta

Ardes AR382 Boxer

Ardes AR382 rappresenta un modello di stufa molto competitivo, specialmente sotto il profilo del rapporto qualità prezzo.

Abbiamo deciso di inserire questo prodotto nella nostra lista solo dopo aver appurato quanto il produttore abbia investito in questo progetto.

Dall’analisi della struttura e delle prestazioni abbiamo delineato il profilo, infatti, di un prodotto molto versatile che non impone un prezzo di acquisto eccessivamente proibitivo ma al contrario permette di ottenere il massimo dal proprio investimento.

Volendo riassumere quelli che si sono dimostrati essere i pregi di questo prodotto possiamo partire affermando che questa stufa rappresenta un sistema di riscaldamento a gas leggero e facile da trasportare.

Questo perché la stufa poggia tutta la sua struttura su un sistema di ruote regolabili che ne facilita gli spostamenti.

Il riscaldamento, quindi, rappresenta la vera anima di questo prodotto.

La casa produttrice ha voluto declinare le varie potenze in 3 sostanziali segmenti.

Le regolazioni si esauriscono in tre configurazioni che vanno da 400, 2800 e 4200 Watt di potenza.

Questo schema permette di poter utilizzare questo prodotto in più ambienti, basandosi sul metro quadro quindi, e in più occasioni, dal caldo intenso ad un ambiente più mitigato.

Dai nostri test abbiamo registrato dati utili in merito alla capacità massima che questo prodotto può riscaldare, il modello AR382 riesce infatti a coprire quasi 120 m2.

La struttura rappresenta un vero fiore all’occhiello per quest’azienda che monta sui suoi prodotti una struttura di acciaio verniciato a regola d’arte che permette di offrire un design minimale a fronte di una tenuta e di una resistenza lodevoli.

Tutta la struttura, essendo d’acciaio, non supera gli 8,8 kg di peso.

Il sistema di riscaldamento può inoltre contare su un’autonomia davvero invidiabile in quanto dalle prove effettuate sulla stufa abbiamo registrato una capacità di 15 kg.

Nella nostra analisi abbiamo voluto testare questo prodotto e metterlo alla prova per verificare quali fossero le effettive potenzialità della stufa.

Abbiamo quindi potuto registrare un prodotto d’eccellenza che riesce ad attuare un riscaldamento omogeneo e diffuso in ogni zona dell’ambiente dove viene utilizzato.

La stufa presenta un pratico controllo per monitorare il volume di fiamma all’interno oltre ad un sistema di controllo che regola il riscaldamento in base al livello di ossigeno nell’ambiente.

Il produttore, assieme ad un sistema di ruote per un facile trasporto, ha voluto aumentare i livelli di sicurezza per un utilizzo privo di incidenti apponendo un interruttore antiribaltamento.

La stufa viene inoltre venduta con l’intero kit di montaggio con annessi tubi e regolatore.

In generale questo prodotto colpisce per il rapporto qualità prezzo che contraddistingue le sue performance.

La stufa si comporta egregiamente in ogni situazione attuando un riscaldamento graduale senza generare consumi eccessivi.

Caratteristiche tecniche:

  • Facilità di spostamento
  • Kit di montaggio incluso
  • Struttura in acciaio
  • Bombola da 15kg
  • Facile da installare
Ardes AR382 Boxer Stufa a Gas GPL a Infrarossi 3 Potenze con Accensione Piezo Elettrica Vano Porta Bombola Dispositivo di Sicurezza e Controllo Fiamma e Livello Ossigeno e Kit Montaggio, Nero
  • Kit di montaggio con tubi e regolatore made in italy incluso
  • Resistente struttura in acciaio verniciato con vano porta bombola gpl da 15 kg
  • Provvisto di rotelle per trasportarla comodamente e di sistema di controllo presenza fiamma e controllo livello di ossigeno per una maggiore sicurezza
  • Dimensioni: lunghezza 42,2 cm, profondità 47,5 cm, altezza 73 cm
  • Efficiente e facile da installare garantisce un rapido e duraturo riscaldamento di grandi ambienti

La migliore stufa a gas

Analizzando i nostri dati, abbiamo concluso che la migliore stufa a gas provata è la Güde 85079.

Questo prodotto è perfetto per più soluzioni e per questo abbiamo deciso di sceglierlo come migliore sul mercato.

Come scegliere una stufa a gas

Le stufe a gas funzionano facilmente e quasi tutti possono averne una montata, purché si sia collegati a una linea di gas.

Se avete un camino, potete installare subito una stufa a gas in quanto molti modelli cercano di sfruttare questa opportunità.

Se non avete un camino, potete optare per una stufa a gas a canna fumaria bilanciata.

È possibile montare facilmente una canna fumaria bilanciata attraverso una parete esterna, che funziona tirando aria fredda, fornendo uno scarico per i fumi attraverso un tubo a doppio senso.

Nessuna possibilità di installare un camino o una canna fumaria bilanciata nella tua casa?

Potete ancora godervi i benefici di una stufa a gas senza canna fumaria!

Questi modelli funzionano con convertitori catalitici che trasformano i fumi di scarto in innocua anidride carbonica e li rilasciano di nuovo nella vostra stanza attraverso uno sfiato.

Se non siete collegati alla linea principale del gas e usate gas GPL e sufficiente optare per i modelli che prevedono un’alimentazione a bombola.

Le stufe a gas sono efficienti?

Uno dei maggiori vantaggi di una stufa a gas è che sono altamente efficienti: alcune delle stufe più vendute infatti vantano valutazioni di oltre l’80% di efficienza energetica!

Poiché non aspirano aria non necessaria, l’energia non viene sprecata, quindi è possibile produrre di più per riscaldare la stanza.

La loro pulizia risiede in un meccanismo di funzionamento che evita la produzione di fuliggine o residui che quindi non inquineranno l’ambiente interno o esterno.

È anche più rispettosa dell’ambiente, in quanto non immettono fumo sporco nell’atmosfera, il che significa che non dovrete preoccuparvi di pulire il camino o lo sfiato.

Le stufe a gas sono costose da installare?

Le stufe a gas funzionano su uno dei combustibili più economici.

In effetti, l’80% dell’energia utilizzata oggi proviene dal gas grazie al suo basso costo, quindi non sarete i soli a godere dei benefici di prezzo di una stufa a gas!

Le stufe a gas sono anche incredibilmente facili da usare e controllare.

Possono essere immediatamente accese con un pulsante e il calore può essere aumentato o diminuito.

Questo significa che potete regolare la temperatura ambiente in modo più accurato senza far lievitare la bolletta.

Alcuni modelli sono persino telecomandati, quindi non dovrete nemmeno alzarvi dal divano!

Inoltre, potete evitare il riscaldamento centralizzato se desiderate semplicemente sistemarvi nel soggiorno dove potrete riscaldarvi con la vostra stufa a gas per una serata.

Inoltre, poiché una stufa a gas è collegata alla rete, non dovrai spendere tempo e denaro per

l’approvvigionamento di altro combustibile.

Le stufe a gas sono sicure?

Alcuni potrebbero essere preoccupati per i combustibili emessi bruciando gas.

Tuttavia, i caminetti moderni sono incredibilmente sicuri e depositano gas all’esterno, attraverso il camino o la canna fumaria.

Le stufe a gas flueless sono incredibilmente affidabili e tutta l’aria rilasciata di nuovo in casa sarà pulita e innocua.

Se la stufa a gas è stata montata da un esperto professionale si può farla ispezionare ogni anno, avendo un allarme che monitora i livelli di monossido di carbonio in casa poi la stufa a gas dovrebbe essere perfettamente sicura.

Il monossido di carbonio è prodotto dalla combustione incompleta del gas naturale, che può essere causata da un apparecchio a gas mal montato o non contaminato.

Per coloro che hanno bambini e animali domestici, una stufa a gas è una delle migliori opzioni anche per un camino.

Non ci saranno braci o fiamme nude di cui preoccuparsi, inoltre non dovrete tenere in giro strumenti affilati per alimentare tronchi che potrebbero causare incidenti con bambini curiosi.

Installazione stufa a gas

Molte persone si chiedono se si possa installare la propria stufa a gas in autonomia.

A meno che tu stesso non sia un ingegnere registrato, la risposta è no.

Chiunque si adatti alla tua stufa a gas è tenuto per legge ad essere registrato e qualificato per operare con questi prodotti.

Quindi, è importante trovare qualcuno di più adatto per fare questo tipo di lavoro.

Il costo e la quantità di lavoro che saranno necessari per installare la stufa dipendono dal tipo di stufa che si sceglie, dal camino che avete a disposizione e dalla necessità di apportare modifiche.

Ad esempio, quando si installa una normale stufa a gas in un camino convenzionale, è possibile montare prima un rivestimento del camino.

Questi ti aiutano a proteggerti nel caso in cui tu abbia una perdita di monossido di carbonio.

Un’influenza bilanciata nel frattempo non ha bisogno di una fodera, ma ha i suoi costi di installazione e i suoi requisiti.

Allo stesso modo, non avrete affatto bisogno di un camino per una stufa a gas senza canna fumaria, ma dovrai montare uno sfiato d’aria nella stanza.

Ecco perché occorre rivolgersi ad un personale qualificato.

Quale stufa a gas acquistare?

La stufa a gas che volete acquistare dipende dalla configurazione della vostra abitazione.

Se avete già una canna fumaria, potrebbe essere necessario controllare che la stufa a gas selezionata sia della dimensione giusta.

In alternativa, potreste optare per l’installazione una nuova canna fumaria bilanciata, che dovrebbe essere possibile con qualsiasi parete esterna se aderite ad alcune semplici linee guida.

Dovrete, per esempio, verificare che la stufa sia compatibile con il tipo di gas che si utilizza: gas naturale o GPL.

Se vi state connettendo al gas della linea principale, probabilmente dovrete utilizzare il gas naturale.

Tutte queste informazioni sono disponibili nella sezione “specifiche” di ciascuna delle stufe in vendita, ecco perché è utile consultare la scheda tecnica prima di un acquisto.