bici senza pedali

Bici senza Pedali

IL MIGLIORE
Bikestar Bicicletta Senza Pedali
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Chicco Scrambler
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Chicco Firstbike
BIKESTAR 2-in-1 Bicicletta Senza Pedali 2 - 3 Anni per Bambino et Bambina | Bici Senza Pedali Bambini con Freno 10 Pollici Sportivo | Nero
Chicco Ducati Scrambler Bicicletta Bambini Senza Pedali 2-5 Anni, Bici Senza Pedali Balance Bike per Equilibrio Bimbo e Bimba, Sellino e Manubrio Regolabili, Max 25 Kg, Giallo - Giochi 2-5 Anni
Chicco Red Bullet Bicicletta Bambini Senza Pedali 2-5 Anni, Bici Senza Pedali Balance Bike per l'Equilibrio, con Manubrio e Sellino Regolabili, Max 25 Kg, Rosso, Giochi Bambini 2-5 Anni
Dimensioni 80 x 37 x 49 cm
Dimensioni 61 x 17 x 26 cm
Dimensioni 60 x 17.3 x 25.5 cm
Peso 4.4 kg
Peso 2.7 kg
Peso 2.7 kg
semplice da assemblare
molto leggera
ottimo rapporto prezzo qualità
sistema frenante di prima qualità
ottimo sistema frenante
telaio resistente
altezza regolabile
manubri e sella confortevoli ed ergonomiche
portata massima di venti chili
IL MIGLIORE
Bikestar Bicicletta Senza Pedali
BIKESTAR 2-in-1 Bicicletta Senza Pedali 2 - 3 Anni per Bambino et Bambina | Bici Senza Pedali Bambini con Freno 10 Pollici Sportivo | Nero
Dimensioni 80 x 37 x 49 cm
Peso 4.4 kg
semplice da assemblare
sistema frenante di prima qualità
altezza regolabile
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Chicco Scrambler
Chicco Ducati Scrambler Bicicletta Bambini Senza Pedali 2-5 Anni, Bici Senza Pedali Balance Bike per Equilibrio Bimbo e Bimba, Sellino e Manubrio Regolabili, Max 25 Kg, Giallo - Giochi 2-5 Anni
Dimensioni 61 x 17 x 26 cm
Peso 2.7 kg
molto leggera
ottimo sistema frenante
manubri e sella confortevoli ed ergonomiche
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Chicco Firstbike
Chicco Red Bullet Bicicletta Bambini Senza Pedali 2-5 Anni, Bici Senza Pedali Balance Bike per l'Equilibrio, con Manubrio e Sellino Regolabili, Max 25 Kg, Rosso, Giochi Bambini 2-5 Anni
Dimensioni 60 x 17.3 x 25.5 cm
Peso 2.7 kg
ottimo rapporto prezzo qualità
telaio resistente
portata massima di venti chili

Volete insegnare ai vostri figli ad andare in bici e regalargli la possibilità di trascorrere tante ore all’aria aperta senza vederlo parcheggiato di fronte a uno schermo televisivo?

In questo caso lo strumento che dovrete acquistare è la bici senza pedali: ecco quali sono, a nostro avviso, i migliori modelli.

La nostra classifica delle migliori bici senza pedali

Ci siamo chiesti quali fossero le migliori biciclette senza pedali da far usare ai nostri figli per fare in modo che loro trascorrano diverse ore all’aria aperta e facciano in modo che il piacere di divertirsi in modo classico possa essere sempre presente.

Dopo diversi test possiamo dire che le tre migliori biciclette senza pedali per bambini sono:

– Bikestar, ovvero un ottimo modello sicuro da utilizzare e in grado di garantire delle prestazioni ottimali e di rispondere perfettamente a tutte le proprie esigenze in termini di sicurezza e praticità d’uso;

– Chicco classica, un’ottima alternativa da usare per i bambini che vogliono trascorrere diverse ore all’aria aperta e che vogliono sviluppare il senso dell’equilibrio in maniera divertente;

– Chicco Firstbike, che rappresenta un ottimo compromesso tra prezzo e qualità e che può facilmente essere definita come la prima bicicletta del bambino.

Ora ci occupiamo di analizzare con estrema precisione quali siano tutti i vari aspetti e la nostra esperienza d’uso di questo modello di biciclette, così che voi possiate capire quale sia il migliore modello per il vostro bambino.

Bikestar Bicicletta Senza Pedali

BIKESTAR Bicicletta Senza Pedali

Bikestar è il modello che noi reputiamo sia il top gamma per quanto concerne le biciclette senza pedali per bambini.

Come prima cosa abbiamo subito constatato come la robustezza e la leggerezza siano due caratteristiche imprescindibili che hanno reso la nostra prova incredibilmente piacevole.

La bici è caratterizzata da un telaio in alluminio molto leggero che permette di farla usare al bambino senza che questo si trovi in difficoltà nello spostare la bicicletta.

La leggerezza è ovviamente affiancata da un sellino ergonomico: al tatto questo sembra rigido ma una volta che il bambino si è seduto, o semplicemente poggiando bene la mano sopra, è possibile notare come questa parte sia abbastanza leggera e piacevole da toccare e permette ai bambini di potersi divertire senza preoccupazioni.

Anche le manopole del manubrio sono abbastanza ergonomiche: nostro figlio ci ha giocato per trenta minuti circa e le sue mani non sono diventate sudate e tanto meno gli sono rimasti quei segni poco piacevoli sui palmi, come accade invece con altre biciclette.

Analizzando i pneumatici è stato possibile notare come questi siano caratterizzati da un materiale la cui qualità ci ha lasciati sbalorditi.

Questo per il semplice fatto che le ruote sono molto morbide e soprattutto riescono a scivolare su ogni superficie.

Con nostro grande piacere abbiamo avuto l’occasione di far divertire il nostro piccino sia nel giardino di casa che sulla nostra strada privata, ma anche in un parco.

Sostanzialmente ci siamo accorti come questa bici riesca nell’impresa di percorrere ogni genere di superficie.

Oltre a questo dettaglio vogliamo anche premettere come questa sia stata in grado di evitare danni di ogni genere alle ruote: queste, infatti, non si consumano e soprattutto non si sporcano eccessivamente, quindi la longevità è molto alta.

Come altro aspetto positivo che ci è piaciuto particolarmente vi è quello relativo alla semplicità di personalizzazione del manubrio e della sella della bici.

Con pochissimi passaggi abbiamo regolato entrambi gli aspetti affinché il bimbo potesse stare comodo mentre usava il mezzo e questo gli ha permesso di divertirsi maggiormente.

Per noi è stato veramente piacevole vedere quanto sia stato particolarmente divertente fargli usare la sua bici senza alcuna difficoltà.

Possiamo aggiungere anche come il sistema frenante sia abbastanza ottimale: il bambino ha rallentato con semplicità sfruttando questo meccanismo che gli ha permesso, appunto, di evitare di andare incontro a complicanze di ogni genere.

Pertanto possiamo dire che questa bici si è rivelata essere piacevole da usare nonché priva di operazioni di manutenzione.

Mantenere l’equilibrio ci è sembrato inoltre molto semplice e grazie alle sue dimensioni il bimbo ha poggiato con facilità i piedi per terra, evitando quindi di riscontrare delle difficoltà nell’uso del mezzo.

Premiata e promossa senza alcuna ombra di dubbio: questa bicicletta ha saputo esattamente rispondere a tutte le nostre esigenze e possiamo dire, con una certa sicurezza, che questo mezzo è il migliore per insegnare ai bambini ad andare in bici senza le ruote extra posteriori.

Dettagli tecnici:

  • semplice da assemblare;
  • molto pratica;
  • materiali di prima qualità;
  • ruote resistenti;
  • può essere usata in ogni superficie;
  • sistema frenante di prima qualità;
  • resistente;
  • può essere personalizzata in altezza.
Offerta
BIKESTAR 2-in-1 Bicicletta Senza Pedali 2 - 3 Anni per Bambino et Bambina | Bici Senza Pedali Bambini con Freno 10 Pollici Sportivo | Nero
  • CRESCE INSIEME AL VOSTRO BAMBINO: Il telaio di questa bicicletta senza pedali può essere ruotato per cui, oltre alla regolazione dell'altezza del sellino, si ha anche una posizione di seduta bassa e una alta (un'illustrazione è disponibile nelle foto). Con questa bicicletta senza pedali è garantito un divertimento durevole, dato che sicuramente non diventa troppo piccola dopo un paio di mesi.
  • FARE UNA NUOVA ESPERIENZA: Lasciate tricicli e rotelle alle vostre spalle. Con la bicicletta senza pedali BIKESTAR i bambini imparano a mantenere l'equilibrio in modo naturale, di modo che il passaggio alla bicicletta in un secondo momento non rappresenti un problema
  • PIÙ DI UNA SEMPLICE BICICLETTA SENZA PEDALI: Questa bicicletta senza pedali inizia i bambini alla forza e alla responsabilità della mobilità. Saranno in grado di tenere il vostro passo senza carrozzelle o passeggini e impareranno a scoprire la loro libertà. Da oltre un decennio BIKESTAR risveglia nei bambini lo spirito da esploratore occupandosi così dello sviluppo intellettuale e fisico dei nostri piccoli.
  • FARE UNA NUOVA ESPERIENZA: Lasciate tricicli e rotelle alle vostre spalle. Con la bicicletta senza pedali BIKESTAR i bambini imparano a mantenere l'equilibrio in modo naturale, di modo che il passaggio alla bicicletta in un secondo momento non rappresenti un problema. BIKESTAR utilizza solo materiali atossici e certificati per i propri prodotti: controllate all’acquisto!
  • IL VOSTRO BAMBINO LA AMERÀ: Unitevi alla famiglia BIKESTAR e acquistate senza rischio. Da oltre un secolo BIKESTAR incanta i cuori di tantissimi bambini con i suoi prodotti, risvegliando in loro la voglia di esplorazione. Questa azienda monacense dispone del più ampio assortimento di biciclette per bambini in tutta Europa. Sempre vicini alle Vostre necessità, il nostro esemplare servizio clienti convince grazie a una consegna veloce e alla costante disponibilità di prezzi di ricambio.

Chicco Scrambler

Chicco Scrambler

Come seconda bicicletta senza pedali noi abbiamo voluto far provare al nostro bimbo il modello Chicco e possiamo dire che anche in questo caso la soddisfazione durante l’uso e la sicurezza non sono mai venute a mancare.

In primo luogo occorre sottolineare come, questo mezzo, sia caratterizzato da una struttura in metallo molto resistente e solida.

Abbiamo constatato come un bambino dai due ai cinque anni (noi l’abbiamo provata con uno di tre), possa essere facilmente usare la bici.

Il sellino è imbottito e molto comodo, quindi il nostro piccolo ciclista non si è trovato ad avere fastidi di ogni tipo durante l’uso della bici.

Per diverso tempo si è divertito a giocare con la bici ovviamente sotto la nostra supervisione e ogni momento è stato caratterizzato dalla massima sicurezza.

Le parti in metallo sono leggere quindi anche il trasporto della bici non è stato complicato: abbiamo semplicemente posto la bici nel cofano della nostra auto e rimosso il pannello per poterla posizionare in maniera corretta e completa.

Pertanto anche sotto questo aspetto possiamo dire che la bici senza pedali Chicco ha saputo rispondere alle nostre esigenze.

Al contrario del modello Bikestar abbiamo constatato come sui terreni non asfaltati questa bici abbia qualche piccola difficoltà nello scorrere, ovvero si blocca leggermente.

Per questo abbiamo deciso di usarla al parco su una superficie priva di particolari sporgenze o completamente irregolare, evitando delle difficoltà inutili di ogni genere che avrebbero potuto rendere la sua esperienza di gioco meno piacevole.

Molto buone le ruote, anch’esse realizzate con materiali di prima qualità che, a differenza dell’altro modello, si presentano come maggiormente solide ma in alcune occasioni poco scorrevoli.

Il sistema frenante è rapido e risponde velocemente alle sollecitazioni che gli vengono impartite: il nostro piccino li ha usati senza essere sbalzato e senza che la ruota posteriore si sollevasse dal terreno durante la prova.

Come altro aspetto che abbiamo ritenuto molto interessante vi è la regolazione dell’alzata e del manubrio: abbiamo notato come il meccanismo sia abbastanza semplice da usare ma abbia qualche livello di regolazione assente rispetto al modello precedente.

Sul fronte resistenza al peso, questo modello è indicato per bambini che hanno una mole inferiore ai 25 chili: perciò, come già detto, questo modello si adatta a un piccino dai due ai cinque anni.

Possiamo dire, dopo diverse ore di test in condizioni differenti, come questa bici sia abbastanza piacevole da usare e soprattutto come permetta ai piccini di imparare il senso dell’equilibrio e passare alle biciclette normali.

Inoltre questo modello ha ben poco da invidiare a una bicicletta classica, visto che possiede una buona resistenza e un sistema frenante perfetto facile da usare.

Anche in questo caso possiamo dire che se volete una buona bici senza pedali, questa rappresenta una scelta ottimale.

Dettagli tecnici:

  • molto leggera;
  • ottimo sistema frenante;
  • regolazione abbastanza rapida;
  • manubri e sella confortevoli ed ergonomiche;
  • ruote discrete;
  • ideale per piccini non eccessivamente pesanti.
Chicco Ducati Scrambler Bicicletta Bambini Senza Pedali 2-5 Anni, Bici Senza Pedali Balance Bike per Equilibrio Bimbo e Bimba, Sellino e Manubrio Regolabili, Max 25 Kg, Giallo - Giochi 2-5 Anni
  • BICICLETTA SENZA PEDALI: La Balance Bike di Chicco con la speciale livrea Ducati Scrambler aiuta il bambino ad acquisire facilmente l'equilibrio necessario per andare su due ruote, facilitando il successivo passaggio alla bici con pedali
  • SVILUPPA L'EQUILIBRIO: La bicicletta senza pedali stimola la fiducia in se stessi e l'indipendenza; il bambino impara a bilanciarsi e migliora la sua capacità di coordinazione
  • REGOLABILE: La sella morbida antiscivolo e il manubrio con maniglie in gomma sono entrambi regolabili per seguire il bambino nella crescita (2-5 anni) e garantirgli un comfort elevato
  • STRUTTURA: La bicicletta è realizzata con un telaio ultraleggero così da essere facile da portare sempre con sé; allo stesso tempo il telaio è robusto ed è capace di sostenere il peso del tuo bambino fino a 25 kg
  • RUOTE ANTIFORATURA: La bici è dotata di pneumatici resistenti alla foratura e che non necessitano di gonfiaggio, per una corsa più liscia e sicura

Chicco Firstbike

Chicco Firstbike

Infine, come altro modello di bicicletta senza pedali, abbiamo deciso di proporvi il modello Firstbike della Chicco.

Una versione economica che ha una serie di parametri abbastanza soddisfacenti e in grado di far fronte non solo alle nostre esigenze in qualità di genitori, ma anche a quelle del nostro piccolo.

Come prima cosa ci siamo subito accorti come questa bicicletta sia abbastanza bassa, quindi un bambino piccolo non avrà alcuna difficoltà nel poggiare i suoi piedi al suolo nel momento in cui deve fermarsi.

Ovviamente questo modello è dotato di un buon sistema frenante, caratterizzato da due morbide manopole che permettono al bambino di arrestare la sua corsa in maniera molto dolce.

Inoltre le frenate non consumano eccessivamente le ruote.

Proprio su questo punto dobbiamo focalizzare la nostra recensione.

Le ruote particolarmente resistenti e anche liscie, quindi si ha l’occasione di offrire al piccino che userà la bici la possibilità di sfruttarla su ogni percorso.

Allo stesso tempo abbiamo anche notato come la suddetta abbia avuto qualche difficoltà sul suolo non liscio: sull’asfalto la prova che abbiamo svolto è stata invece ottimale seppur qualche piccolo blocco si sia notato durante l’uso della bici.

Per quanto riguarda l’ergonomia, la sella non è eccessivamente dura e possiede un piccolo rivestimento confortevole che agevola e stimola il bambino durante l’uso della sua bici.

In aggiunta possiamo dire che la sella possa essere facilmente regolata: il sistema di chiusura e fissaggio della sella è semplice da usare mentre il tubo è resistente e riesce a sorreggere un peso di circa 25 chili.

Il telaio di questo modello di bicicletta è realizzato con un metallo molto leggero che non subisce danni nel caso di urti medi: la bicicletta ha urtato il marciapiede in due circostanze e la ruota non si è deformata e lo stesso vale per la parte frontale del mezzo.

Inoltre abbiamo constatato come anche le manopole del manubrio siano molto ergonomiche e non lascino alcun segno sulle mani anche se l’uso della bici viene prolungato per diverso tempo.

Un aspetto che si è rivelato essere anch’esso soddisfacente, ma non come nel caso della prima bici, riguarda la portata.

Questo modello è ideale per un piccino con peso massimo pari a venti chili, quindi il range di uso potrebbe essere leggermente limitato.

In compenso il fattore sicurezza, durante l’uso della bicicletta, è stato un elemento sempre presente che ci ha permesso di far usare questa bici al piccino senza alcuna preoccupazione o limitazione particolare.

Questo modello rappresenta quindi una buona alternativa, ovviamente economica, da far usare al bimbo prima che questo impari a sfruttare i pedali, sviluppando quindi un buon senso dell’equilibrio.

Dettagli tecnici:

  • ottimo rapporto prezzo qualità;
  • telaio resistente:
  • portata massima di venti chili;
  • ruote e sistema frenante sicure da usare.
Offerta
Chicco Red Bullet Bicicletta Bambini Senza Pedali 2-5 Anni, Bici Senza Pedali Balance Bike per l'Equilibrio, con Manubrio e Sellino Regolabili, Max 25 Kg, Rosso, Giochi Bambini 2-5 Anni
  • BICICLETTA SENZA PEDALI: La Balance Bike di Chicco aiuta il bambino ad acquisire facilmente l'equilibrio necessario per andare su due ruote, facilitando il successivo passaggio alla bici con pedali
  • SVILUPPA L'EQUILIBRIO: La bicicletta senza pedali stimola la fiducia in se stessi e l'indipendenza; il bambino impara a bilanciarsi e migliora la sua capacità di coordinazione
  • REGOLABILE: La sella morbida antiscivolo e il manubrio con maniglie in gomma sono entrambi regolabili per seguire il bambino nella crescita (2-5 anni) e garantirgli un comfort elevato
  • STRUTTURA: La bicicletta è realizzata con un telaio ultraleggero così da essere facile da portare sempre con sé. Allo stesso tempo il telaio è robusto ed è capace di sostenere il peso del tuo bambino fino a 25 kg; Altezza minima del bambino: 85 cm
  • RUOTE ANTIFORATURA: La bici è dotata di pneumatici resistenti alla foratura e che non necessitano di gonfiaggio, per una corsa più liscia e sicura

La migliore bici senza pedali

Sicuramente il miglior modello di bicicletta senza pedali per il proprio bambino è la versione Bikestar, che rappresenta un vero e proprio mezzo in grado di rispondere adeguatamente sia alle vostre esigenze che a quelle del bimbo.

Questo poiché compatibile con un range d’età abbastanza buono e soprattutto per la qualità delle ruote e del sistema frenante, che garantiscono la massima semplicità d’uso e la sicurezza totale mentre la bici viene usata.

Inoltre è leggera da trasportate e facile da assemblare, ulteriori motivi per cui far ricadere la propria scelta su questo modello di bicicletta.

A cosa serve la bicicletta senza pedali

La bicicletta senza pedali è il primo mezzo che il vostro bambino o bambina utilizzeranno.

Questo strumento ha un triplice scopo da non sottovalutare, ovvero permette al piccolo di trascorrere delle ore all’aria aperta, evitando quindi di stare sempre rinchiuso in casa.

Allo stesso tempo gli permette anche di sviluppare il senso dell’equilibrio facendo in modo che questo possa essere sfruttato quando verranno usate le classiche bici.

Inoltre è possibile regalare a vostro figlio la possibilità di divertirsi: la bicicletta è sempre sinonimo di gioia e permette di potersi intrattenere senza grandi perdite di tempo e complicanze di ogni genere.

Pertanto questi sono i motivi e gli scopi della bici senza pedali.

Come scegliere la bicicletta

Quando scegliamo di comprare una bicicletta senza pedali dobbiamo tenere in considerazione svariati elementi.

Li specifichiamo nei paragrafi che seguono.

La bicicletta senza pedali e la qualità del telaio

Come primo aspetto tecnico da valutare vi è il materiale che compone il corpo della bicicletta.

Questo deve caratterizzarsi per essere piuttosto resistente e allo stesso tempo è necessario che il materiale non renda la bici pesante.

Grazie a questo tipo di caratteristiche è possibile trovare un modello che sappia esattamente rispondere alle esigenze del piccolo, che difficilmente salirà a bordo di un poco maneggevole da usare.

La qualità del sistema frenante

In fase di scelta è opportuno valutare attentamente la qualità del sistema frenante facendo in modo che il fattore sicurezza possa essere sempre presente.

Grazie a questo semplice dettaglio è possibile evitare che, in caso di pericolo, il bambino possa farsi del male mentre usa la bici.

Il sistema non deve inoltre essere sinonimo di pericolo, quindi è importante che questo sia in grado di rallentare il bambino e la sua corsa in bici evitando di essere sbalzato oppure che si possano creare delle situazioni che potrebbero rendere la situazione meno semplice del previsto.

Le ruote della bici senza pedali

Occorre anche valutare accuratamente la qualità delle ruote, parte fondamentale della bicicletta.

Queste, oltre a essere caratterizzate da un materiale resistente, devono offrire la possibilità di potersi spostare su ogni superficie senza dover utilizzare sempre le gambe.

Grazie a questo genere di caratteristiche è quindi possibile avere la concreta opportunità di ottenere un risultato finale abbastanza piacevole, quindi evitare che il bimbo possa trovare difficoltà e annoiarsi mentre usa la sua bici.

La portata e l’altezza

Come altri dettagli chiave importanti è fondamentale valutare l’altezza e la portata delle bici, affinché si possa acquistare un modello che possa essere usato per diverso tempo.

Sarebbe infatti totalmente inutile comprare una bici senza pedali che viene usata per poco tempo da parte di vostro figlio, in quanto sarebbe una spesa tutt’altro che ottimale.

Meglio puntare, invece, sulla longevità, in maniera tale che questo mezzo possa essere adoperato per diverso tempo senza alcuna difficoltà.

La facilità di regolazione del manubrio e della sella

Inoltre occorre sempre controllare quanto possa essere personalizzata l’alzata del manubrio e della sella, adattando questi due parametri alle misure del bambino.

Grazie a questo aspetto extra è quindi possibile avere la concreta possibilità di acquistare un modello che riesce a essere particolarmente piacevole e in grado di rispondere a tutte le esigenze del piccino.

Ovviamente tale meccanismo deve essere abbastanza semplice da usare e offrire al piccolo ciclista la massima semplicità d’uso e la possibilità di sfruttare la bici senza riscontrare alcuna difficoltà.

L’ergonomia dei materiali

Infine bisogna anche valutare il fattore ergonomia dei materiali in maniera tale che la bici venga usata per lunghi lassi di tempo.

Un manubrio con delle manopole poco piacevoli da toccare e che fanno sudare le mani, così come una sella che potrebbe essere poco resistenti o comunque che crea fastidio dopo poco tempo dall’uso, sono dettagli da considerare.

Meglio acquistare un modello che riesce nell’impresa di offrire la massima comodità invece di acquistare un articolo che potrebbe essere riposto nel garage e non sfruttato al massimo.

Perciò anche la comodità rappresenta una caratteristica fondamentale che occorre necessariamente considerare.