guanti in nitrile

Guanti in Nitrile

I guanti in nitrile rappresentano quello strumento fondamentale grazie al quale voi potrete svolgere una serie di mansioni senza temere che le vostre mani possano essere danneggiate.

Ovviamente, per essere sicuri che il prodotto scelto possa essere definito come ottimale, vi invitiamo a proseguire nella lettura della nostra analisi.

Abbiamo selezionato per voi, tre modelli che rientrano nella categoria dei migliori e che soddisfaranno tutte le vostre esigenze.

I guanti in nitrile da noi scelti

La protezione delle mani, mentre si svolgono determinate operazioni, rappresenta una caratteristica chiave che occorre sempre mettere in primo piano.

Per questo durante la nostra ricerca ci siamo focalizzati solo ed esclusivamente sulla scelta di modelli che sapessero esattamente rispecchiare tutte le vostre diverse richieste.

Per la precisione noi abbiamo scelto questi tre modelli come i migliori in assoluto, ovvero i guanti:

SF Medical Products, i quali ci hanno proposto una prestazione incredibile e priva di ogni aspetto tutt’altro che chiaro;

TouchGuard, che grazie alla consistenza del materiale ci ha consentito di svolgere un’ampia serie di operazioni senza mai mettere in pericolo le nostre mani;

Let’s Go, modello economico che ha saputo dar prova di una consistenza ottimale che ha rispecchiato tutte le nostre richieste, evitandoci quindi delle sorprese tutt’altro che piacevoli.

Entriamo nel dettaglio nella nostra analisi dei migliori modelli di guanti in nitrile e scopriamo quali sono tutti i diversi punti a favore di ognuno dei diversi strumenti, per poi stabilire quale sia la versione adatta a tutte le proprie esigenze.

Guanti in Nitrile SF Medical Products

Il primo modello di guanti in nitrile che abbiamo voluto personalmente provare sono quelli dell’azienda SF Medical Products e che hanno saputo renderci soddisfatti del risultato ottenuto.

Possiamo dire che questi guanti monouso sono stati utilizzati da noi in svariate circostanze e una di queste è stata per effettuare il lavaggio dei piatti.

I guanti, una volta indossati, non creano quella sensazione di pelle secca oppure di mani che vengono come soffocate o pressate.

Al contrario, invece, fin dalla prima prova ci siamo immediatamente accorti come questo modello sia stato assai delicato sulle nostre mani, permettendoci quindi di indossarli senza difficoltà.

L’elastico non è stretto e anche se sulla mano sono presenti i peli, questi non vengono strappati oppure diventano sinonimo di fastidio mentre si indossano i guanti, offrendoci quindi una soluzione piacevole.

Il materiale, inoltre, non lascia alcuna traccia sulla pelle una volta che i guanti vengono rimossi.

Ci siamo fin da subito accorti come il materiale tende a essere poco pressante sulle mani e il lavaggio dei piatti è stato svolto con estrema precisione.

Il contatto con l’acqua, così come con altri liquidi, non ha creato una sensazione spiacevole alle mani.

Seppur questi guanti non siano impermeabili al cento percento, abbiamo constatato come le mani siano rimaste asciutte e quindi di come sia stato possibile proseguire nello svolgimento delle diverse mansioni domestiche.

La prova si è poi focalizzata all’esterno della nostra proprietà, ovvero gli abbiamo indossati per dedicarci al giardinaggio.

Anche in questo caso la prestazione offerta è stata sensazionale: le nostre mani sono rimaste praticamente immacolate, quindi nessun residuo di sporcizia sui dorsi e i palmi.

Il materiale che caratterizza questo modello si è inoltre contraddistinto per essere assai resistente.

Lo stress e il continuo uso delle mani per lo svolgimento delle varie operazioni da noi ritenute fondamentali non ha sortito alcun impatto negativo sui guanti.

Pertanto nessuno strappo oppure altre situazioni similari si sono palesate durante la nostra prova: questi guanti hanno saputo offrirci una prestazione convincente e soddisfacente.

La fase di rimozione dei guanti è avvenuta in tempistiche immediate, quindi non abbiamo dovuto svolgere particolari operazioni per rimuoverli dalle nostra mani.

Questo ha permesso di usare i guanti senza riscontrare alcun problema e soprattutto senza che le stesse mani venissero in qualche modo danneggiate.

Pertanto possiamo dire che questo modello ha svolto un compito sensazionale e ha saputo esattamente rispondere a tutte le nostre diverse esigenze senza creare situazioni sgradevoli.

La taglia disponibile è quella L e la S e ogni confezione contiene circa duecento pezzi, quindi è possibile ottenere anche un certo risparmio economico.

Questi guanti sono ideali per ogni utilizzo, sia nel campo sanitario dove la protezione delle mani è fondamentale, sia per un uso domestico proprio come abbiamo fatto noi.

In entrambi i casi la prestazione offerta saprà esattamente soddisfare tutte le vostre attese.

Caratteristiche tecniche:

  • guanti in nitrile che non stringono le mani:
  • molto comodi da usare;
  • non fanno sudare e/o puzzare le mani;
  • facili da mettere e togliere;
  • non bloccano la circolazione sanguigna;
  • resistenti;
  • confezione disponibile in 200 pezzi.
Guanti in Nitrile, 200 pezzi scatole (L, Blu), guanti da visita monouso, senza polvere, guanti per la pulizia, cucina sanitaria, pulizia della cucina, senza lattice, pulizia sicurezza manipolazione de
  • SF Medical Products Guanti monouso in nitrile blu
  • Guanti per visita medica
  • Applicazioni: medicina, veterinaria, industria, cosmetica, settore alimentare
  • Senza polvere, non sterile, delicato sulla pelle, con superficie microruvida
  • Taglia: L, 200 pezzi

TouchGuard guanti in nitrile

La seconda tipologia di guanti in nitrile che abbiamo deciso di provare in svariati campi è quella del marchio TouchGuard e possiamo dire che, seppur visti come scelta secondaria, questo modello non ci ha affatto delusi.

Per prima cosa vogliamo subito sottolineare una peculiarità assente nel modello precedente di guanti e presente in questa versione, ovvero la superficie dei polpastrelli, realizzata con un materiale leggermente rugoso.

Questo aspetto si è rivelato fondamentale per lo svolgimento di diverse mansioni: questa superficie, infatti, è stata inserita per offrire una presa perfetta sui vari oggetti.

Per esempio noi li abbiamo usati per cucinare e la presa sul coltello non è mai venuta a mancare, offrendoci quindi una prestazione incredibilmente soddisfacente e in grado di rispecchiare tutte le nostre diverse esigenze senza deludere le nostre aspettative.

Oltre a questo aspetto iniziale abbiamo notato come l’elastico per aprire e inserire la mano nel guanto non sia resistente e pressante.

I nostri polsi, infatti, non sono stati schiacciati da questa parte del guanto che, invece, è rimasto libero e soprattutto ha fatto in modo che il risultato finale potesse essere ottimale.

Vogliamo anche aggiungere una caratteristica chiave che ha contraddistinto le dita, ovvero queste sono rimaste libere di compiere ogni movimento.

Quella sorta di camera d’aria che spesso si forma all’interno del guanto, non si viene a formare durante l’uso di questi guanti, quindi permette di usarli con estrema efficacia senza alcun tipo di problema.

Inoltre possiamo dire che, durante la prova in cucina, i guanti non hanno tenuto le mani eccessivamente al caldo.

Questo ha evitato quella sensazione di fastidio e prurito che, molto spesso, si viene a creare nel momento in cui si usano guanti realizzati in lattice oppure altri materiali.

La seconda prova che abbiamo svolto con questo modello di guanti in nitrile è stata quella delle pulizie domestiche.

Il contatto con l’acqua e con i vari prodotti non ha sortito alcun effetto indesiderato.

Seppur sia obbligatorio premettere come questo modello non sia completamente impermeabile, dobbiamo assolutamente mettere in risalto il fatto che questo ha saputo proteggere in modo ottimale le nostre mani.

Questo poiché il modello in questiona ha creato una sorta di scudo completo e in grado di offrirci una prestazione perfetta e completamente soddisfacente.

Inoltre dobbiamo anche sottolineare come la resistenza di questo modello si sia assestata su ottimi livelli.

Abbiamo riscontrato come il materiale sia meno resistente rispetto alla versione precedente ma la protezione sia rimasta costante.

Pertanto possiamo concludere come questa versione sia una buona alternativa da considerare in fase d’acquisto viste le sue prestazioni.

Grazie alle rugosità nella parte delle dita, inoltre, la presa che viene effettuata sia leggermente migliore e da reputare come soddisfacente sotto ogni ottica.

Caratteristiche tecniche:

  • guanti monouso resistenti e pratici da usare;
  • offrono una sensazione di piacere alle mani;
  • dotate di rugosità che incrementano la presa degli oggetti;
  • guanti realizzati con materiali molto resistente;
  • facili da indossare;
  • adatti a diversi utilizzi.
TouchGuard, guanti monouso in nitrile, blu, senza lattice e senza talco, confezione da 200, taglia L
  • Struttura leggera per una sensibilità eccellente e low cost
  • Ideale per chi soffre di allergie al lattice (tipo I)
  • Anche per uso su tutti i cibi
  • Stampi alla mano durante l'uso per una migliore vestibilità
  • I polpastrelli presentano una superficie testurizzata/con micro rugosità per migliorare la presa, il che si rivela particolarmente utile in condizioni umide o oleose

Let’s Go guanti in nitrile

Come ultima scelta, ma non di certo perché meno professionali rispetto agli altri due modelli, abbiamo deciso di selezionare questa versione di guanti, ovvero quelli Let’s Go.

Come primo aspetto chiave ci siamo accorti come lo spessore del materiale sia meno elevato rispetto agli altri due modelli di guanti.

Questo permette di avere una sensibilità nelle dita, quindi il fattore presa e tutti gli altri movimenti relativi alle varie mansioni che possono essere svolte indossando questo strumento, sono perfetti.

Come facilmente intuibili non ci siamo limitati solo ed esclusivamente a indossare questo modello di guanti nelle nostre mani.

Al contrario, invece, la nostra prova si è focalizzata in particolar modo sull’uso esterno, quindi abbiamo deciso di sfruttarli per effettuare dei lavori nel giardino.

La resistenza di questi guanti non ha molto da invidiare ai modelli precedenti seppur è possibile notare immediatamente come questi siano meno longevi.

La struttura è comunque leggermente più impermeabile quindi se questi vengono usati in ambiti dove le sostanze irritanti per le mani sono presenti, tipo oli di vario genere, benzina e simili, la protezione giunge ai massimi livelli.

Durante la nostra prova esterna abbiamo potuto constatare come questo modello non si appiccichi alle mani, lasciandole invece libere e prive di sudorazione.

Il materiale usato è inoltre totalmente privo di sostanze dannose per la cute come, per esempio, polvere di vario genere.

Questo ci ha permesso di farne un uso ottimale e soprattutto di avere sempre pieno controllo della situazione.

Durante il lavoro svolto le nostre mani non si sono gonfiate e questo grazie a un elastico che non stringe in alcun modo i polsi.

Qualche piccolo movimento e la presa sono leggermente limitati usando questo modello di guanti che, comunque, nel lungo andare ha offerto una prestazione ottimale.

Anche la prova all’interno della nostra abitazione è stata perfetta.

In questo caso i guanti sono stati usati per cucinare, con il calore delle pentole che non ha reso i guanti caldi e soffocanti, così come per svolgere diversi lavori di pittura delle pareti.

In entrambi i casi possiamo confermare come la prestazione offerta da questo modello, seppur leggermente inferiore rispetto al primo tipo di guanto analizzato, sia ottima.

La versione Let’s Go offre inoltre un ottimo rapporto qualità prezzo e la sua confezione contiene una buona quantità di guanti, circa cento pezzi.

Se quindi volete proteggere le vostre mani e siete alla ricerca di un modello ottimale disponibile anche in taglie extra large, questa versione di guanti in nitrile, priva di polveri e altre sostanze urticanti, si adatta perfettamente a voi.

Caratteristiche tecniche:

  • guanti disponibili in svariate taglie, dalla M alla XXL;
  • confezione composta da cento paia di guanti;
  • resistenza proposta nella media;
  • facili da usare;
  • totalmente privi di sostanze urticanti che possono creare svariati fastidi alle mani durante l’uso.
Let's GO-Guanti in nitrile (M, BLU)
  • Premium Guanti: Nitrile senza polvere per le mani o cibi delicati, guanti monouso di alta qualità progettato per l'uso professionale per mantenere le mani protette. Con una maggiore resistenza e resistenza alla lacerazione offrono affidabilità senza pari
  • No lattice, No Polvere: evitare potenziali allergie e il disagio con i nostri guanti - senza l'uso di lattice o in polvere, il tuo corpo sarà tenuto in sicurezza ottimale da parte di potenziali allergeni.
  • strutturato Design: Progettato per l'uso prolungato la durata e la proteggerà contro il grasso, i pesticidi, la benzina, e una lunga lista di prodotti chimici di specialità. valore ultimo e incredibile durezza, questi guanti in nitrile areumb adatti per la stampa Laboratorio, ,saloni di bellezza e trasformazione dei prodotti alimentari, officine di fabbrica, la manutenzione dei veicoli, parrucchiere tatuaggio e così via .
  • multifunzionale: I nostri guanti monouso possono essere utilizzata in modo ottimale in qualsiasi struttura, per la casa, officina senza polvere, servizi di catering, di trasformazione alimentare, gite in moto, la tutela dell'ambiente, la scuola, salone di bellezza, la pulizia generale, luoghi pubblici, all'aperto e molto altro ancora

I migliori guanti in nitrile

Per noi i migliori guanti in nitrile sono sicuramente gli SF Medical Products.

Questo poiché il modello in questione è dotato di un materiale che, oltre a proteggere completamente le nostre mani, ha fatto in modo che la prestazione offerta potesse essere definita come perfetta.

La possibilità di muovere le dita, la presa ottimale e un certo livello di impermeabilità, superiore agli altri due, ha reso la nostra scelta quasi obbligatoria.

Inoltre la resistenza del materiale è superiore e questo, in termini di longevità e di uso in mansioni pesanti, ha giocato un ruolo fondamentale.

Questi guanti sono quindi la scelta perfetta per tutti voi che volete assolutamente proteggere le vostre mani.

A cosa servono i guanti in nitrile

Questo particolare strumento rappresenta uno strumento fondamentale qualora si voglia essere sicuri che le proprie mani siano costantemente protette.

Occorre sottolineare, infatti, come grazie a questo tessuto si abbia la concreta occasione di avere le mani totalmente isolate dal contatto con liquidi e materiali pericolosi.

Vedere le screpolature, tagli o irritazioni è quindi un ricordo che appartiene al passato grazie a questo genere di strumento, il quale ha il compito di offrire il massimo livello di sicurezza.

Come scegliere i guanti in nitrile

Proprio in base a questo dettaglio occorre necessariamente scegliere i migliori modelli e capire come questi debbano essere selezionati.

Vediamo quali sono gli elementi da considerare per la scelta di un buon paio di guanti.

La taglia dei guanti

Il primo aspetto sul quale occorre focalizzare la propria attenzione è rappresentato dalla taglia dei guanti.

Come facilmente intuibile ognuno di voi che vuole proteggere le sue mani le avrà di dimensione differente.

Proprio per tale motivo occorre acquistare un modello che sia perfetto per le proprie mani e attenzione: questo non significa che bisogna acquistare una versione grande.

Il troppo spazio dei guanti, infatti, potrebbe rendere la presa o il fattore comodità poco piacevole, quindi si rischia di non riuscire a compiere determinate mansioni con questo modello.

Ecco quindi che la giusta misura rappresenta la scelta perfetta che deve essere necessariamente svolta per essere sicuri che i guanti acquistati siano ideali per le proprie mani.

Il tessuto e la resistenza

Ovviamente il nitrile che caratterizza i guanti che si intende usare deve essere necessariamente resistente.

Acquistarne un modello che dopo un breve uso inizia a danneggiarsi rappresenta una scelta poco saggia visto che il risultato che si ottiene sarà tutt’altro che piacevole da constatare.

Ecco quindi che quando si deve scegliere questo tipo di accessorio occorre necessariamente studiare la consistenza dell’articolo, affinché sia possibile essere sicuri che il prodotto acquistato sia ottimale.

La protezione e l’impermeabilità

Oltre alla resistenza occorre necessariamente valutare la protezione che viene offerta da questi guanti.

Spesso ci si dimentica che un liquido potrebbe riuscire a toccare la pelle delle mani e quindi arrecare dei piccoli ma pur sempre fastidiosi segni o danni.

Ecco quindi che la sola resistenza non è l’unico criterio che occorre prendere in considerazione quando si deve svolgere tale scelta.

Valutare la capacità impermeabile dei guanti rappresenta una scelta ottimale da svolgere in maniera tale che le proprie mani possano essere costantemente isolate e si evitino problematiche di ogni genere.

Pertanto meglio un modello che tende a essere leggermente spesso che uno troppo fine che, seppur non si strappi, non impedisca completamente il contatto con determinate sostanze.

La comodità dei guanti

I guanti devono essere, inoltre, necessariamente comodi.

Questo significa che il modello che si intende acquistare deve essere resistente, ma non creare una zona di calore nel dorso o sui palmi, così come il prodotto deve anche evitare che la mobilità delle dita sia assente o comunque limitata.

In aggiunta occorre valutare anche la qualità dell’elastico, il quale non deve in alcun modo impedire ai polsi di muoversi o lasciare dei brutti segni sulla pelle.

Pertanto analizzando anche questi parametri si evita un acquisto che potrebbe essere tutto tranne che sinonimo di massima qualità durante l’uso.

La presa e la sua importanza

Infine i guanti non devono limitare la capacità della presa delle proprie mani.

Questo dettaglio assume una grande importanza specialmente se questo accessorio viene usato nell’ambito lavorativo dove, appunto, le mani devono essere sempre usate.

Occorre quindi valutare con estrema precisione questo dettaglio affinché la mobilità delle dita e la presa possano essere sempre presenti e che i guanti non creino impedimenti tutt’altro che piacevoli.

Grazie a questi dettagli è possibile scegliere un modello di guanti in nitrile perfetti che verranno usati con piacere e costanza nel tempo.