Pittura Antimuffa

IL MIGLIORE
MaxMeyer Pittura per interni antimuffa
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Tixe 651.201 PARETI VIVE IDROPITTURA ANTIMUFFA
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Muffa ko tecnostuk
MaxMeyer Pittura per interni antimuffa Bioactive BIANCO 10 L,12-14 mq/litro
Tixe 651.201 PARETI VIVE IDROPITTURA ANTIMUFFA 04 LT
Muffa ko tecnostuk lt.1 speciale antimuffa sbiancante
Ottima tenuta contro la muffa
Antimuffa che gode di una buona tenuta
Pittura antimuffa pronta all'uso
Pronto all'uso
Prodotto da diluire
Pratica da usare
Facile da applicare
Facile da usare
Richiede un'applicazione costante per mantenere perfetto il muro
55,90 EUR
41,00 EUR
16,68 EUR
IL MIGLIORE
MaxMeyer Pittura per interni antimuffa
MaxMeyer Pittura per interni antimuffa Bioactive BIANCO 10 L,12-14 mq/litro
Ottima tenuta contro la muffa
Pronto all'uso
Facile da applicare
55,90 EUR
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Tixe 651.201 PARETI VIVE IDROPITTURA ANTIMUFFA
Tixe 651.201 PARETI VIVE IDROPITTURA ANTIMUFFA 04 LT
Antimuffa che gode di una buona tenuta
Prodotto da diluire
Facile da usare
41,00 EUR
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Muffa ko tecnostuk
Muffa ko tecnostuk lt.1 speciale antimuffa sbiancante
Pittura antimuffa pronta all'uso
Pratica da usare
Richiede un'applicazione costante per mantenere perfetto il muro
16,68 EUR

Siete stanchi di dover fare i conti con la muffa, il suo brutto odore e le macchie antiestetiche nonché di rischiare problematiche per la vostra salute?

Oggi vi suggeriamo 3 prodotti che abbiamo personalmente provato e che vi permetto di combattere perfettamente questo tipo di problema.

Le pitture antimuffa da noi suggerite

Grazie alle tante ricerche e prove tecniche che abbiamo personalmente effettuato, abbiamo creato una lista con la migliore pittura per interni in commercio che vi permette di combattere la muffa sulle pareti di casa vostra.

Questi sono:

MaxMeyer BioActive, che noi consideriamo il prodotto top gamma;
Tixe
Muffa KO, un’ottima scelta economica.

Ora vi descriviamo i tre prodotti e la nostra esperienza d’uso per farvi capire quale possa essere la soluzione migliore per voi.

MaxMeyer BioActive

MaxMeyer Pittura per interni antimuffa

Abbiamo testato personalmente MaxMeyer BioActive nella sua versione bianca da 4 litri, ma vi informiamo che sono presenti anche altre varianti sia di colorazione, ideali per le pareti con un certo colore, che per dimensione del prodotto, ovvero la confezione da 1 litro e da 10.

Aperta la confezione siamo rimasti incredibilmente sbalorditi nel constatare che questo prodotto è pronto all’uso: chi non ha mai usato un prodotto del genere eviterà di compiere lunghe procedure per preparare la tinta.

Vogliamo informarvi che durante la nostra prova non abbiamo dovuto nemmeno diluire la tinta.

Immerso il pennello, la prima mano è avvenuta con leggerezza e il colore bianco ci ha completamente soddisfatti: abbiamo provato la pittura su una parete che doveva essere imbiancata e il bianco lucente ci ha completamente soddisfatti.

Sia le macchie di muffa che la sporcizia del muro e quella tonalità ormai poco lucente hanno trovato una soluzione incredibilmente rapida.

Dopo la prima passata abbiamo lasciato riposare il muro per una notte intera e il giorno dopo abbiamo potuto constatare ben due effetti positivi.

Il primo di questi è stato vedere una parete completamente limpida, perfetta, bianca come se il muro fosse stato appena costruito e pitturato da un imbianchino professionista.

Il secondo effetto positivo è stato il tocco del muro: poggiando una mano abbiamo constatato come la tinta fosse leggermente spessa, cosa che ci ha convinto in quanto questo ci ha permesso di stare certi che la resa termica sarebbe stato ottimale.

Per essere certi che il risultato finale potesse essere migliore, abbiamo deciso di dare una seconda mano di pittura usando sempre la MaxMeyer BioActive e anche in questo caso il risultato è stato perfetto.

Inoltre vogliamo aggiungere pure un ulteriore dettaglio importante, ovvero la totale assenza di odori sgradevoli.

In passato ci è capitato di testare altri prodotti che lasciavano quell’odore forte, pungente e sgradevole ma ciò non è assolutamente capitato con questo prodotto.

Dopo una settimana ci siamo accorti che la parete, che con altri prodotti si ricopriva di muffa trascorso qualche giorno, è rimasta completamente bianca e perfetta, come se fosse stata pitturata il giorno prima.

Possiamo dire di essere totalmente soddisfatti di questo prodotto vista la sua ottima tenuta e la qualità del lavoro finale svolto.

Caratteristiche tecniche:

  • completamente inodore;
  • facile da applicare;
  • pronto all’uso;
  • ottima tenuta contro la muffa;
  • resistenza termica eccellente;
  • basta una sola passata per ottenere un risultato finale perfetto;
  • risultato duraturo nel tempo.
Offerta

Tixe antimuffa

Tixe 651.201 PARETI VIVE IDROPITTURA ANTIMUFFA

Come valida alternativa noi abbiamo deciso di far ricadere la nostra scelta su Tixe, una vernice antimuffa caratterizzata da microsfere cave in vetro.

In questo caso abbiamo deciso di usare il prodotto in un bagno con parecchia muffa e umidità e fin dalla prima applicazione abbiamo potuto constatare come la parete è tornata a essere perfette.

Vogliamo però sottolineare come questo prodotto ha richiesto una piccola preparazione, visto che la tinta ci è sembrata leggermente densa: ovviamente si tratta di un’operazione semplice che richiede pochissimo tempo per essere svolta.

La prima mano di pittura ci ha dato molta soddisfazione ma, come per il prodotto precedente, abbiamo voluto attendere 24 ore prima di dare un verdetto sul prodotto.

Trascorso un giorno ci siamo accorti come la muffa non fosse presente ma la tonalità, che il giorno prima era bianca splendente, è divenuta leggermente meno chiara.

Anche in questo caso non ci siamo demoralizzati e abbiamo dato una seconda mano di vernice, effettuando diversi ritocchi che ci hanno permesso di ottenere un risultato finale perfetto.

Questo prodotto ha un leggero odore tipico degli antimuffa ma nulla che non può essere corretto con un semplice spray ambientale.

La tenuta di questa tinta antimuffa ci ha completamente soddisfatti seppur la sua tenuta sia leggermente inferiore rispetto al primo prodotto da noi descritto e le colorazioni tendano a perdere la loro tonalità viva, tipica di una parete appena verniciata.

In compenso possiamo aggiungere come questo prodotto riesca a offrire anche un certo livello di isolamento acustico, quindi si ha l’occasione di ridurre, seppur lievemente, i frastuoni che provengono dall’esterno, oltre a evitare che la condensa e la dispersione termica permettano alla muffa di potersi palesare dopo poco tempo dalla prima applicazione.

Pertanto una buona alternativa al nostro prodotto top gamma, seppur questo offra una soluzione vincente e convincente fin dalla prima applicazione.

Caratteristiche tecniche:

  • prodotto da diluire;
  • antimuffa che gode di una buona tenuta ed evita che la condensa agevoli la presenza della muffa;
  • facile da usare;
  • il prodotto offre una buona tenuta acustica e termica;
  • disponibile in diversi tagli e colorazioni.
Tixe 651.201 PARETI VIVE IDROPITTURA ANTIMUFFA 04 LT
  • Alta copertura
  • Ottimo punto di bianco
  • Effetto antimuffa
  • Lavabile traspirante per interni, caratterizzata da eccezionale potere antimuffa e anticondensa con microsfere cave di vetro; le proprietà termoisolanti e fonoassorbenti riducono la dispersione di calore attraverso le pareti impedendo la formazione di efflorescenze e muffe; ideale come igienizzante negli ambienti interni dove c'è presenza di umidità causata da condensa; diluizione: rullo: 30% – pennello: 40%

Antimuffa KO

Muffa ko tecnostuk

Infine, nella nostra classifica, abbiamo voluto inserire anche un rimedio pratico e semplice da usare che, al contrario dei precedenti prodotti, si contraddistingue per essere una pittura antimuffa economica ma efficacia.

Non parliamo quindi di una pittura come il prodotto da noi identificato come top, ma bensì di un prodotto che deve essere applicato sui muri indipendentemente dal loro stato.

Per capire se questo prodotto rispetti le attese, abbiamo deciso di usare una pittura semplice su una parete con muffa e successivamente di applicare il prodotto da noi indicato.

Durante l’uso abbiamo notato come questa pittura abbia una buona tenuta ma emana un odore leggermente intenso: questo problema lo abbiamo risolto semplicemente usando un profumo ambientale e lasciando arieggiare la stanza dove il prodotto è stato applicato.

Possiamo comunque premiare il fatto che basta una piccola quantità di vernice antimuffa per rimuovere tutte le imperfezioni presenti nel muro e inoltre la pittura ha un’ottima tenuta.

Dopo una settimana dall’uso abbiamo constatato come questo prodotto non abbia permesso a una grande quantità di muffa di palesarsi nuovamente ma vogliamo premettere come, per ottenere un risultato finale che possa essere definito come perfetto, è consigliato un uso costante.

Noi abbiamo notato come con un uso periodico il problema della muffa viene facilmente sconfitto: ovviamente in ogni caso consigliamo un’applicazione media del prodotto affinché la sua efficacia possa essere migliore e fare in modo che la muffa venga totalmente rimossa.

Ovviamente vogliamo rimarcare la destinazione d’uso di  Antimuffa KO, quindi prima della sua applicazione è consigliato svolgere le classiche operazioni di manutenzione della parete prima di usare questo prodotto.

La sua tenuta tende a essere ottimale seppur il prodotto top gamma da noi testato riesce a offrire un risultato finale superiore.

Questo prodotto è quindi pensato per delle piccole correzioni rapide, ovvero da usare quando la muffa sta iniziando a palesarsi e non quando la situazione tende a essere piuttosto complicata da fronteggiare.

Tenete presente anche che maggiore è la quantità di muffa presente sul muro, superiore deve essere la quantità di prodotto che deve essere usata e la frequenza dell’applicazione, affinché la parete torni a essere perfetta.

Caratteristiche tecniche:

  • pittura antimuffa pronta all’uso;
  • pratica da usare;
  • richiede un’applicazione costante per mantenere perfetto il muro.
Muffa ko tecnostuk lt.1 speciale antimuffa sbiancante
  • Resa: circa 4 mq. con 1 litro, consigliamo di dare due mani. Tempo di essiccazione: 1 ora circa
  • Aumenta il comfort della tua casa. Evita il riformarsi della muffa. Zero muffe 100% benessere
  • MUFFA è UNA PASTA LEGGERA, di facile applicazione, si stende direttamente sulle superfici da trattare, a pennello o a rullo
  • È un antimuffa TRIVALENTE: Copre - Isola - Sbianca
  • ANTIMUFFA MUFFA K.O. non è una pittura, è un prodotto innovativo, pronto all'uso, che risolve in maniera efficace il problema muffa sui muri e ne previene la riformazione

La migliore pittura antimuffa

Quale prodotto scegliere tra i tre da noi provati?

Possiamo dirvi con sicurezza che il primo, ovvero il MaxMeyer BioActive è la scelta ideale, in quanto pronto all’uso, facile da applicare, disponibile in diversi tagli e colorazioni e vi offre la possibilità di evitare applicazioni costanti, vista la sua ottima tenuta.

Scegliendo questo prodotto, inoltre, non rischiate di dover lasciare aperte le finestre per rimuovere quel fastidioso odore oppure usare grandi quantità di spray ambientali.

Perciò vi consigliamo vivamente MaxMeyer BioActive, che vi permetterà di rimuovere totalmente la muffa e usare quella stanza dove viene applicato immediatamente, ovvero senza attendere ore prima che l’odore dell’amtimuffa venga rimosso dalla stanza.

Come scegliere un ottimo antimuffa

Vi potreste domandare come scegliere una pittura antimuffa perfetta affinché le vostre pareti possano essere protette.

Le caratteristiche tecniche che devono caratterizzare questo prodotto sono parecchie ma tutte molto facili da identificare.

Scopriamole assieme affinché la vostra scelta possa essere definita come ottimale sotto ogni aspetto.

La facilità d’uso del prodotto

Un buon antimuffa deve essere particolarmente facile da usare, possibilmente pronto all’uso.

Spesso vi sarà capitato di dover diluire il prodotto in quanto eccessivamente denso o comunque poco pratico da usare al suo stato naturale, ovvero dopo aver aperto la confezione.

Ebbene, proprio per questo motivo vi suggeriamo l’acquisto di un prodotto che possa essere definito pronto all’uso.

In questo modo potrete evitare delle lunghe e noiose procedure che possono essere tutt’altro che ottimali da svolgere e che, effettivamente, vi fanno perdere del tempo prezioso.

Se acquistate un prodotto pronto all’uso, non vi resta altro che procedere con il trattamento della parete, focalizzando la vostra attenzione e le energie nella risoluzione del problema.

Il prodotto e il suo odore

Quante volte vi è capitato di acquistare una vernice antimuffa, applicarla e sentire quell’intenso odore pungente che vi ha creato non pochi fastidi?

Ebbene, quando vi trovate a dover scegliere questo tipo di prodotto, noi vi consigliamo sempre di acquistare una versione che sia completamente priva di odori.

Questo per un semplice motivo pratico: sentire quell’aroma tutt’altro che gradevole potrebbe irritarvi e creare non pochi fastidi al vostro olfatto.

Cercate quindi di valutare questo criterio in quanto, grazie a esso, sarete certi che il prodotto che andrete a usare possa essere definito come perfetto per tutte le vostre esigenze.

Inoltre avrete la certezza che non dovranno trascorrere diverse ore per poter usare quella stanza.

Pensate se pitturate la sera la vostra camera da letto in una giornata invernale fredda: se il prodotto ha un odore intenso, voi potreste rischiare di dover lasciare la stanza con le finestre aperte, perciò il fattore comodità tende a essere totalmente assente, visto che il freddo vi impedirà di riposare sereni.

Si tratta di piccoli dettagli che, però, devono essere sempre tenuti a mente e vi permettono di far ricadere la vostra decisione su un prodotto perfetto che risponde alle vostre domande.

La tenuta del prodotto

Come criterio tecnico essenziale dovete necessariamente prendere in considerazione anche la tenuta del prodotto.

Cercate sempre di acquistare un articolo che goda di una buona resistenza alla muffa, alla condensa e ad altri fattori che spesso fanno in modo che la muffa o l’accumulo di germi e batteri possa essere presente presso la vostra proprietà, rovinando sia le pareti, sia arrecando danni alla vostra salute.

Bisogna sempre valutare questo criterio in maniera tale che il risultato finale possa essere definito perfetto: acquistare un prodotto che combatte solo la muffa ma che non la previene rappresenta una spesa totalmente inutile.

Ecco quindi che dovete sempre puntare su un prodotto completo che vi permette, inoltre, di evitare che la longevità possa essere completamente assente.

Meglio puntare su una pittura che ha una buona durata nel tempo e che vi permetta di evitare applicazioni troppo frequenti, visto che le lavorazioni potrebbero richiedere parecchio tempo e quindi impedirvi di dedicarvi ad altre attività.

Altri aspetti da valutare

Quando dovete acquistare questo prodotto considerate sempre la colorazione e il risultato che si ottiene sulla parete.

Una buona pittura antimuffa vi deve permettere non soltanto di rimuoverla e fare in modo che questa non si palesi nuovamente, ma anche dare un tocco di classe al vostro muro.

Per esempio se la pittura inizia a ingiallirsi dopo pochi giorni, il prodotto acquistato potrebbe non essere quello ideale per tutte le vostre domande.

Cercate quindi di trovare sempre una buona combinazione tra questi aspetti affinché possiate essere sicuri che sia la muffa, sia la qualità estetica, possano combaciare con tutte le vostre domande senza tralasciare alcun dettaglio.

Inoltre ricordatevi che se il prodotto è lavabile, allora avete trovato un prodotto perfetto.

Quando pitturate potreste sporcare i mobili e il pavimento quindi un prodotto che può essere facilmente rimosso dalle superfici rappresenta una buona scelta a patto che, il suddetto, goda di un’ottima tenuta una volta applicato sulle pareti.

In questo modo potrete rimanere ampiamente soddisfatti del risultato finale che andrete a ottenere.

Ecco quindi come scegliere un’ottima pittura antimuffa.

Come usare una pittura antimuffa

Per quanto concerne l’utilizzo, invece, come prima cosa è importante preparare completamente la parete.

Questa operazione rappresenta un passaggio importante da svolgere in quanto la parete deve essere totalmente pulita prima di usare la tinta.

La sporcizia sui muri, infatti, potrebbe rendere il risultato finale del lavoro poco piacevole da vedere, quindi ricordatevi sempre che un muro deve essere adeguatamente preparato, quindi essere totalmente pulito.

Ricordatevi di usare prodotti appositi per svolgere questa operazione e lasciate asciugare il muro che deve essere trattato.

In questo modo potrete quindi essere certi che il risultato finale possa essere perfetto.

Una volta che la parete viene preparata, la procedura successiva che occorre svolgere consiste semplicemente nell’applicare il prodotto sulla parete.

In questo caso usate una quantità di prodotto che ritenete necessaria per poter rimuovere completamente la muffa, cercando ovviamente di focalizzarvi prima sulla zona colpita dalla stessa.

Successivamente dovete pitturare come quando utilizzate una pittura semplice, quindi questo prodotto va applicato nello stesso verso per evitare strisciate e altri inestetismi tutt’altro che piacevoli da vedere.

A questo punto, terminata la prima applicazione, lasciate riposare per circa 24 ore.

La pittura si dovrebbe asciugare e solamente l’indomani potrete vedere il risultato finale ottenuto.

Occorre sottolineare come, in entrambi i casi ovvero sia che la parete sia perfetta, sia qualora questa dovesse necessitare di ritocchi vari, è importante dare una seconda mano di vernice antimuffa.

In questo modo incrementerete la tenuta della pittura, il muro sarà perfetto esteticamente e ovviamente potrete porre rimedio alle eventuali imprecisioni che ci sono sulla parete.

La terza passata invece non è necessaria, a meno che la muffa che deve essere rimossa sia parecchia e quindi la parete necessiti di un intervento aggiuntivo importante da effettuare.

Ecco quindi come applicare questo prodotto facendo in modo che il risultato finale possa essere definito come perfetto.

Ovviamente ricordatevi di acquistare un ottimo prodotto affinché possiate essere certi che il risultato possa essere definito come perfetto sotto ogni punto di vista e privo di imprecisioni varie.