parasole auto

Parasole Auto

Il parasole è sicuramente uno degli accessori maggiormente utili da possedere per la propria automobile, visto che questo garantisce l’occasione di prevenire il riscaldamento della vettura e una sensazione di malessere nel veicolo.

Ovviamente è molto importante andare alla ricerca di uno strumento che possa essere definito come perfetto.

Vi proponiamo ora quali sono i migliori modelli in commercio e vi aiutiamo a scegliere quello che meglio rispecchia le vostre esigenze.

Il parasole auto da noi scelti

Quante volte vi è capitato di parcheggiare l’auto sotto il sole estivo, tornare a bordo del veicolo, toccare il volante e scottarvi le mani?

Questa è una di quelle situazioni che noi automobilisti affrontiamo quotidianamente: le giornate trascorse in spiaggia vengono generalmente rovinate proprio da questa particolare situazione.

Ecco perché abbiamo deciso di cercare una soluzione che potesse essere in grado di far fronte a tutte le esigenze e che ci permettesse di evitare che il ritorno in macchina divenisse tutt’altro che piacevole.

Nella nostra lunga ricerca abbiamo identificato quali sono, secondo noi, i migliori parasoli per auto che ci hanno permesso di guidare senza rischiare di fronteggiare quelle piccole problematiche fastidiose.

Per questo noi vi consigliamo i parasoli:

Outback, il quale rappresenta il modello top gamma che riesce a offrire delle prestazioni sensazionali e rendendo il rientro in auto perfetto;

Amazon Basics, un modello che ha il potere di trasformare il veicolo in un luogo accogliente e piacevole, che riesce a offrire l’opportunità di evitare ogni tipo di complicanza e situazione spiacevole;

Parasole classico, ovvero un modello che seppur semplice offre delle ottime prestazioni.

Ora analizziamo quali sono le diverse caratteristiche che contraddistinguono i diversi modelli, per poi stabilire quale sia la versione perfetta sotto ogni punto di vista.

Outback

Il modello ideale per tutti gli automobilisti che, purtroppo, fanno i conti con un veicolo che diventa incandescente nel momento in cui viene parcheggiato sotto il sole cocente.

Ci siamo accorti immediatamente che questo strumento si differenzia da quelli classici per la qualità del materiale che lo compone, il quale è assai resistente.

La peculiarità è data dalla colorazione chiara, quasi cristallizzata, che ha un compito ben preciso, ovvero quello di riflettere completamente i raggi solari.

Grazie a questo tipo di caratteristica è possibile notare come i raggi del sole non riescono a penetrare all’interno del veicolo.

Noi abbiamo testato personalmente questa caratteristica e possiamo dire che già aprendo lo sportello il calore interno dell’auto non giunge a livelli elevati.

Quindi non avrete quella spiacevole sensazione di entrare in un’auto rovente, come se fosse un forno preriscaldato.

Ma non soltanto questo parasole per mezzi di trasporto a quattro ruote è caratterizzato da un rivestimento esterno in grado di offrire delle ottime prestazioni riflettendo i raggi solari.

Al contrario, invece, la parte interna è caratterizzata da una tonalità scura che assume una grande importanza.

Questa, infatti, impedisce non solo ai raggi solari di filtrare, quindi di rendere il veicolo bollente, ma anche di mantenere costante la temperatura all’interno dell’auto.

Questo non vuol dire che la macchina sarà fresca, ma toccare il volante non vi provocherà alcun dolore visto che questo non si surriscalda eccessivamente.

Stesso discorso per il cruscotto e per tutte le altre parti del veicolo che, generalmente, subiscono un incremento della temperatura una volta che il sole colpisce le parti interne del veicolo.

Analizzando il materiale che contraddistingue questo parasole per automobili, ci siamo subito accorti come questo sia particolarmente resistente all’utilizzo.

Non un materiale che tende a stropicciarsi oppure a rovinarsi dopo pochi utilizzi ma, al contrario, un vero parasole in grado di offrire tanti mesi di utilizzo.

Ovviamente dobbiamo anche parlare del fatto che questo modello è molto semplice da piegare.

Se in passato vi siete accorti che la fase di chiusura di tale strumento diventasse una sorta di missione impossibile, con questo modello non riscontrerete tale difficoltà.

Vi occorrono pochi e semplici passaggi per poterlo piegare con estrema facilità e allo stesso tempo avete in dotazione anche una pratica borsa.

Una volta che il parasole viene tolto dal parabrezza della vostra macchina, potrete ripiegarlo e inserirlo nell’apposita borsa.

Di conseguenza non avrete nemmeno un ingombro oppure rischiare di rovinare questo semplice strumento, che vi garantisce quindi la massima protezione durante l’utilizzo.

Aggiungete anche che questo articolo è facile da porre nella vostra auto, visto che una volta aperto dovete abbassare i parasoli della vostra macchina, bloccando l’accessorio che vi offrirà delle prestazioni ottimali.

Grazie alle sue dimensioni, inoltre, questo si adatta sia ai mezzi utilitari che a quelli che, magari, sono dotati di un parabrezza ampio.

La soluzione ideale per tutti voi che volete essere sicuri che il rientro nella vostra automobili non sia caratterizzato da quella sensazione di fastidio che caratterizza il tocco del volante o del cambio.

Se volete evitare bruciature e altre problematiche, questo strumento rappresenta sicuramente la soluzione perfetta che dovete assolutamente scegliere.

Caratteristiche tecniche:

  • materiali che filtrano i raggi solari;
  • pratico da usare;
  • mantiene la temperatura del veicolo costante;
  • facile da piegare;
  • resistente all’uso;
  • dotato di pratica borsa per conservalo adeguatamente;
  • non richiede particolari operazioni per essere poggiato sul vetro.
Parasole Auto Parabrezza Australiano di Qualità - Ripara dal Sole e Mantiene l’Auto più Fresca fino al 50 % - Flessibile, Dimensioni per Auto, t roc, Jeep renegade, SUV, Furgoni - Garanzia a vita.
  • Protezione dai raggi solari di alta qualità per automobili, progettata per le condizioni meteorologiche dell'Australia. Protezione dal calore riflettente, per il cristallo frontale dell'autovettura.
  • Dimensione ottimale: protezione dal sole adatta per la maggior parte dei veicoli. Ottimo per parabrezza fino a 80 cm di altezza. Dimensioni della pellicola oscurante: 150 cm x 80 cm. Pieghevole, soluzione salvaspazio.
  • Salite su un'auto sempre fresca; guidate in tutta comodità con una temperatura interna gradevole, sedili e cruscotto sempre freschi. Il nostro parasole riflette il calore e assicura il raffreddamento interno del vostro veicolo.
  • Applicazione facile senza fatica: la nostra copertura per il parabrezza si apre da sola e si aggancia facilmente all'auto. Il set include una borsa salvaspazio per riporre la copertura.
  • - - -

Amazon Basics

Il secondo modello di parasole che noi abbiamo decido di inserire nella nostra classifica dei migliori modelli è quello di Amazon Basics.

Dobbiamo subito parlare del materiale che caratterizza la parte esterna del modello da noi analizzato, il quale è taffetà di poliestere 170T.

Questo ha un duplice scopo, il cui primo consiste semplicemente nell’elevato grado di resistenza che questa versione possiede nei confronti dei raggi del sole.

In questa circostanza, infatti, abbiamo notato come il parasole riesce a offrire l’opportunità di mantenere piuttosto fresco il veicolo, quindi voi non vi troverete assolutamente a fare i conti con un’auto rovente.

Ovviamente considerate anche il secondo pregio che noi abbiamo apprezzato immediatamente fin dal primo utilizzo, ovvero la totale assenza di piegature una volta che l’articolo viene usato.

In questo caso ci siamo accorti come l’articolo sia rimasto sostanzialmente integro, ovvero quelle classiche e poco piacevoli piegature, che spesso si presentano su strumenti del genere, sono state completamente assenti.

Abbiamo quindi usufruito di questo modello per svariato tempo e ogni volta ci siamo accorti come la sua struttura sia rimasta integra.

Questo ci ha permesso quindi di ottenere il migliore dei risultati possibili, prevenendo una sostituzione dopo poche settimane dello strumento in questione.

Abbiamo notato anche un ulteriore aspetto interessante di questo accessorio, ovvero un grande livello di praticità per quanto riguarda l’uso.

Al contrario di tanti altri modelli, che sono dotati di ventose che sporcano il vetro del parabrezza oppure che sono difficili da fissare, con questo parasole non abbiamo riscontrato tali difficoltà.

Questo strumento rimane immobile una volta poggiato sul vetro e bloccato con il parasole dell’automobile e pertanto non ci siamo ritrovati con mezzo vetro scoperto e il veicolo comunque riscaldato in modo eccessivo dal sole.

Altro vantaggio che lo contraddistingue è il rivestimento interno.

Il calore dei raggi solari, infatti, non ha alcun impatto sulla temperatura del veicolo, evitando che questo si tramuti in una sorta di ambiente soffocante e poco piacevole nel quale stare.

Di conseguenza abbiamo potuto sfruttare questo articolo per svariato tempo senza mai rimanere delusi.

Dobbiamo però mettere in risalto un piccolo dettaglio che contraddistingue questo articolo per la protezione del proprio veicolo durante le giornate roventi e il periodo estivo.

In questo caso il materiale non deve essere piegato eccessivamente, visto che si rischia di creare delle piccole venature nella superficie esterna che deve proteggere l’abitacolo dai raggi solari.

Bisogna quindi maneggiare con estrema cura questo articolo, proprio per evitare che il potere di protezione dai raggi solari possa essere in qualche modo limitato.

Inoltre è bene ripiegarlo con attenzione affinché il materiale non entri a contatto con determinate sostanze, come la polvere e altre, che ne potrebbero limitare la capacità di protezione del mezzo di trasporto.

Pertanto, grazie a questa versione alternativa, si ha l’occasione di ottenere un buon risultato finale, ovvero avere un mezzo di trasporto che non diventa incandescente durante il periodo estivo.

Inoltre il suo livello di praticità lo tramutato in un articolo in grado di rispecchiare tutte le proprie esigenze.

Caratteristiche tecniche:

  • pratico da usare;
  • materiale perfetto per la protezione del veicolo;
  • il tessuto in taffetà di poliestere 170T mantiene la temperatura interna del veicolo costante;
  • resistente all’azione dei raggi solari anche nel lungo periodo;
  • non subisce grossi danni quando piegato;
  • poco ingombrante.
Amazon Basics - Parasole per parabrezza anteriore, pieghevole, riflettente, protezione dai raggi UV, 160 cm x 79 cm, 0,1 mm di spessore
  • Il parasole per parabrezza anteriore è ideale per mantenere fresco l'abitacolo
  • Realizzato in taffetà di poliestere 170T (spessore 0,1 mm); colore argento
  • Crea un’efficace barriera contro i dannosi raggi UV del sole (livello 4 anti-UV)
  • Pieghevole per lo stoccaggio compatto; design leggero e portatile
  • Misura 160 cm x 79 cm

Parasole classico

La versione classica, quella che sicuramente tutti abbiamo posseduto e che, per quanto semplice, riesce a offrire delle prestazioni sensazionali.

La semplicità quindi è la carta vincente di questo modello di parasole per automobili, che riesce a garantire un buon risultato una volta che questo strumento viene utilizzato.

Dobbiamo precisare che, per quanto sia semplice e basilare, anche questo determinato strumento riesce a garantire una protezione dai raggi solari, visto che il materiale respinge gran parte dei raggi UV e del calore.

Inoltre è possibile notare come le pratiche ventose, che devono essere attaccate sul vetro, facciano in modo che l’articolo in questione non richieda assolutamente lunghe e noiose procedure.

Se poi queste vengono leggermente bagnate e il vetro pulito una volta che il parasole viene rimosso, non si dovranno affrontare quelle piccole complicazioni dovute appunto dai segni sul parabrezza.

Il materiale interno è invece costituito da parti che riescono a garantire la massima sicurezza per quanto concerne l’incremento della temperatura del veicolo.

Di conseguenza non troverete ad attendervi un veicolo rovente come se si fosse tramutato in un forno mobile.

Al contrario, invece, anche in questa circostanza la temperatura interna della vostra auto rimarrà fresca.

Ovviamente dovete considerare che, a differenza degli altri modelli, il fattore protettivo tende a essere leggermente inferiore.

Occorre analizzare anche un ulteriore dettaglio, ovvero la qualità del materiale che contraddistingue questo tipo di parasole.

Questo tende a essere più fragile e di conseguenza occorre prendere in considerazione il fatto che questo deve essere necessariamente piegato con estrema attenzione.

In tal modo avrete l’occasione di preservare la qualità del materiale ed evitare che la parte esterna possa in qualche modo subire dei danni, quindi perdere la sua capacità di respingere i vari raggi solari.

Inoltre potrete anche avere la sicurezza che questo parasole possa essere utilizzato per lunghi lassi di tempo.

La piegatura semplice e la chiusura dell’accessorio vengono agevolate dai due pratici elastici, i quali hanno uno scopo ben preciso, ovvero mantenere serrato lo strumento.

Considerate, anche in questo frangente, il fatto che l’articolo deve essere maneggiato con estrema cura, proprio per evitare che gli elastici possano subire dei grossi danni e quindi non poter essere utilizzati.

Il modello in questione rappresenta quindi il fido compagno del periodo estivo e allo stesso tempo vi consente di mantenere fresco il vostro veicolo.

Aggiungente inoltre che il rapporto qualità prezzo rappresenta un dettaglio chiave che vi consente di acquistare questa versione senza alcun ripensamento futuro.

Caratteristiche tecniche:

  • pratico da usare;
  • protezione dalle alte temperature discreta;
  • facile da installare sul parabrezza;
  • non ingombra.
PARASOLE PER PARABREZZA PROTEZIONE CRUSCOTTO STRUMENTI RIFLETTENTE AUTO CAMPER
  • PARASOLE PER AUTO CAMPER
  • Misura 140 x 70
  • Dotato di 2 ventose
  • Multi-strato termo riflettente
  • Isolamento centrale in schiuma atermica

Il migliore parasole auto

Senza ombra di dubbio il parasole migliore che potete acquistare è quello Outback, il quale è stato appositamente studiato per far fronte alle elevate temperature australiane che spesso raggiungo livelli elevati.

Proprio per fronteggiare tale tipologia di situazione è stato creato questo modello, il cui materiale resistente e protettivo vi permette di sfruttare un elevato grado di protezione.

Inoltre dobbiamo anche parlare del fattore praticità, che gioca un ruolo fondamentale e che rende l’uso di questo parasole piuttosto piacevole.

Versione perfetta quindi sia per auto utilitarie che per quanto riguarda i veicoli di grandi dimensioni, come i fuoristrada e i SUV.

Come scegliere il parasole auto

La scelta del parasole rappresenta la scelta perfetta che deve essere necessariamente svolta.

Occorre considerare il fatto che grazie a esso, come già ribadito diverse volte, è possibile evitare che la temperatura interna del proprio veicolo possa raggiungere livelli eccessivi.

Pertanto prevenire quelle piccole scottature alle mani, così come quella sensazione di malessere quando si sale a bordo dell’auto e l’utilizzo eccessivo della’aria condizionata potranno essere prevenute.

Per questo è importante valutare adeguatamente le caratteristiche che devono contraddistinguere questo strumento, affinché si possa acquistare la versione migliore in commercio.

La dimensione del parasole

La dimensione del parasole deve essere scelta considerando la grandezza del parabrezza della propria auto.

In questo modo si possono evitare diverse problematiche come, per esempio, sfruttare uno strumento che solamente per metà tende a coprire il vetro oppure troppo grande per la propria macchina.

Ovviamente occorre precisare che, in questa seconda circostanza, è possibile piegare l’accessorio e sfruttarlo su due strati anche se, per comodità, è bene acquistare un articolo che abbia la dimensione adatta, evitando quindi problemi vari.

La qualità del materiale

La qualità del materiale rappresenta la seconda caratteristica chiave che occorre necessariamente prendere in cosndierazione quando si deve acquistare il parasole.

Occorre prendere in considerazione come il materiale deve essere necessariamente resistente e offrire una longevità assai elevata.

Ecco quindi che occorre prendere in considerazione tutti questi elementi, in maniera tale che il risultato finale possa perfetto e non dia una sensazione di poca soddisfazione.

La semplicità di utilizzo

Non deve essere assolutamente assente la semplicità di utilizzo in questo accessorio.

In questo caso non parliamo solo della facilità che permette di posizionare il parasole sul vetro della propria auto ma, al contrario, anche la fase che consente di conservarlo.

Lo strumento perfetto è quello che deve essere caratterizzato da pieghe che agevolano appunto la chiusura dello strumento, facendo quindi in modo che il risultato ottenuto possa essere perfetto.

Grazie a questo semplice tipo di caratteristica, quindi, si ha la concreta opportunità di migliorare l’uso dello stesso articolo, senza riscontrare delle difficoltà di ogni genere.

I materiali e il parasole

Bisogna anche valutare accuratamente la qualità del materiale che contradidstingue il parasole.

Oltre a offrire la massima longevità possibile, infatti, l’articolo perfetto è quello che riesce a impedire ai raggi solari di filtrare e quindi creare una zona di calore eccessivo all’interno del veicolo.

Di conseguenza assume la massima importanza prendere in considerazione questo tipo di caratteristica e scegliere uno strumento che abbia un doppio strato.

Quello interno deve quindi offrire l’opportunità di mantenere costante la temperatura ed evitare che questa raggiunga livelli elevati, mentre quello esterno deve impedire ai raggi di riscaldare il veicolo.

In tal modo si ha l’occasione di acquistare uno strumento di prima qualità ed evitare potenziali difficoltà e risultati tutt’altro che ottimali da dover fronteggiare.

Altri aspetti da valutare

Infine, per scegliere uno strumento di prima qualità, è importante acquistare quello che consente di poter essere chiuso e conservato con semplicità.

Grazie all’apposita custodia, quindi, si ha l’occasione di prevenire che l’articolo in questione possa subire dei danni e quindi che non possa essere sfruttato per tutto il periodo caldo dell’anno, dettaglio importante da valutare.