pittura termoisolante

Pittura Termoisolante

La pittura termoisolante è una pittura per interni che voi potrete usare qualora vogliate ottenere benefici a livello termico ed essere certi che il risultato finale possa essere piacevole da vedere.

Scopriamo assieme quali sono i migliori prodotti e come questi devono essere scelti, in modo che possiate avere delle pareti interne imbiancate con precisione.

Le pitture termoisolanti da noi scelte

Noi vogliamo avere sempre la casa perfetta sotto ogni aspetto e ovviamente, per conseguire questo risultato, è fondamentale scegliere un prodotto che possa essere adeguato.

Per questo motivo abbiamo deciso di proporvi tre pitture diverse tra di loro che permettono di raggiungere questo obiettivo con estrema semplicità.

In questo caso dobbiamo parlare dei prodotti:

Fonotherm Tassani, ovvero una pittura che vi permette di rendere le vostre pareti belle da vedere e in grado di rispondere adeguatamente a tutte le vostre esigenze;

San Marco Superconfort, un prodotto alternativo che vi consente di pitturare con estrema precisione le pareti della vostra proprietà ed essere certi che queste abbiano un aspetto ottimo;

MaxMeyer Thermo Active, un prodotto che in quanto a prestazioni riesce a reggere perfettamente il confronto con i due precedentemente indicati e che, in aggiunta, ha un costo contenuto e si presenta come semplice da utilizzare.

Queste tre pitture sono state testate personalmente da noi e ci hanno permesso di capire quale fosse la migliore delle proposte.

Scopriamo assieme quali sono stati i risultati ottenuti e le nostre impressioni, per poi dare un verdetto preciso sul tipo di pittura ideale da scegliere per casa vostra.

Fonotherm Tassani

La prima pittura termica che abbiamo voluto provare è stata quella Tassani.

Siamo subito rimasti colpiti dalla sua densità, non eccessiva ma che, allo stesso tempo, ci ha dato modo di ottenere un buon risultato.

L’uso di questa pittura è molto semplice: dopo aver scelto il coloro che ritenevamo essere adeguato alle nostre esigenze, l’abbiamo applicata sulle pareti della nostra casa.

Ogni mano data permetteva al muro di avere un look completamente differente: ci siamo accorti, infatti, come la tonalità ottenuta sia stata migliore rispetto quella precedentemente presente nella parete.

Ma non solo: durante l’uso abbiamo notato con piacere che il prodotto non emetteva alcun odore poco piacevole da sentire.

Non ci siamo dovuti mettere la classica maschera per proteggere le viene respiratorie dall’insopportabile odore nauseante.

La tenuta sulla parete è ottima fin dalla prima mano e possiamo dire anche come questa pittura sia rapida nell’asciugatura.

Noi, che vogliamo sempre svolgere un lavoro ottimale e soddisfacente, abbiamo deciso di lasciarla riposare per qualche ora e il giorno successivo abbiamo dato una seconda mano.

Ci siamo accorti comunque come la parete fosse perfetta già con una sola mano di pittura ma per ottenere un ottimo risultato abbiamo comunque effettuato con un piccolo ritocco.

Dopo una settimana dall’intervento di pittura, ci siamo accorti come le pareti sembravano essere state appena trattate.

Nessuna imperfezione, sbavatura o macchia si sono palesate sulla parete, rendendo quindi questo prodotto assai efficace.

Ovviamente dobbiamo anche parlare del suo potere termoisolante, che ci ha permesso di trascorrere sia un inverno che una stagione calda ottimale.

Il freddo è rimasto fuori dalla nostra proprietà, grazie al calore assorbito dalla pittura che ci ha permesso di ridurre anche il costo dei consumi energetici.

In estate, invece, ci siamo goduti il nostro fresco senza sentire il calore che, lentamente, penetrava nelle pareti della nostra abitazione.

Inoltre ci siamo pure accorti come questa pittura sia anche in grado di prevenire la formazione della muffa, altro vantaggio da non sottovalutare e incluso in questo prodotto.

Grazie all’impermeabilità della pittura, ci siamo potuti dedicare alla pulizia del muro solo raramente.

Questo ci ha permesso non solo di evitare che la parete si sporcasse con una certa costanza, ma che la pittura non venisse rimossa una volta entrata in contatto con l’acqua.

Tanti benefici per questo prodotto che all’apparenza sembra essere basilare ma che, in realtà, offre diversi vantaggi.

Pertanto un prodotto che noi reputiamo ideale qualora vogliate avere una casa perfetta sotto ogni ottica e in grado di rispecchiare in modo ottimale a tutte le vostre domande.

Caratteristiche tecniche:

  • pittura molto semplice da preparare e applicare sulle pareti dei muri;
  • prodotto che oltre essere termoisolante, consente di ottenere svariati vantaggi come tenuta contro la muffa e possibilità di lavare la parete senza rimuovere la tinta;
  • piacevole da vedere come risultato e in grado di offrire una preparazione semplice e immediata;
  • ottima tenuta con il passare del tempo, dato che la parete non si macchia facilmente;
  • bastano due mani per avere una parete di prima qualità priva di ogni imperfezione;
  • prodotto che garantisce una buona longevità e che isola termicamente e realmente la propria abitazione.
FONOTHERM TASSANI LT. 14 PITTURA TERMOISOLANTE ANTIMUFFA ANTICONDENSA DIELLE
  • Pittura lavabile per interni di aspetto opaco ed effetto anticondensa, antimuffa, termoisolante e fonoassorbente.
  • Tipologia di supporto: Soffitti
  • Formato: 4 LT
  • Resa: 4-5 mq/l FINITURA LISCIA. 2-3 mq/l FINITURA BUCCIATA
  • Attrezzi: Rullo

San Marco Superconfort

Spesso la condensa tende a essere un problema con il quale occorre fare i conti ed è una situazione che deve essere assolutamente tenuta sotto controllo.

Proprio per questi semplici motivi abbiamo deciso di utilizzare la pittura San Marco, la quale ha risposto perfettamente alle nostre diverse domande.

Iniziamo subito con il dire che la versione che noi abbiamo scelto è di colore bianco, ma questo non impedisce di preparare una pittura aggiungendo il colorante affinché il risultato ottenuto abbia un colore di vostro gradimento.

Detto questo ci siamo accorti come questo prodotto fosse differente dal primo citato, in quanto la sua composizione tende a essere leggermente granulosa.

Questo dovuto alla presenza di micro sfere di vetro che hanno uno scopo ben preciso di evitare che l’umidità possa entrare nelle vostre pareti e quindi rendere la situazione complicata.

Se volete evitare che la condensa possa avere un impatto negativo sulle vostre pareti, noi vi suggeriamo questo prodotto che, con due mani di vernice , vi permette a tutti gli effetti di avere una parete perfetta.

Inoltre possiamo anche dirvi che noi, durante l’uso, non ci siamo assolutamente sentiti infastiditi dall’odore della vernice.

Come nel caso del prodotto precedente anche in questo caso è stato possibile avere l’occasione di lavorare senza interruzioni.

Ci siamo accorti, però, come questo prodotto ha una tenuta meno elevata rispetto al prodotto precedente e pertanto deve essere passato almeno due volte.

Nessun problema ovviamente, visto che una seconda mano di tinta deve essere data necessariamente per fortificare gli effetti positivi di questo prodotto.

Inoltre occorre sottolineare come l’effetto ottenuto tende a essere meno acceso rispetto alla versione di pittura termoisolante precedente.

Pertanto è necessario usare coloranti e altri prodotti per incrementare il valore estetico del lavoro che viene svolto.

Ovviamente sul fronte della tenuta, è possibile notare come questo prodotto riesce a essere particolarmente forte.

La condensa viene completamente bloccata così come si ha la concreta occasione di avere dalla propria parte un prodotto in grado di creare un ottimo scudo isolante termico.

Pertanto potrete rimanere ampiamente soddisfatti nel momento in cui questo prodotto viene utilizzato per pitturare le pareti della vostra casa.

In aggiunta è possibile notare come questa vernice lasci un bell’effetto granuloso sul muto.

Se quindi volete essere sicuri del fatto che la vostra casa sia perfettamente isolata termicamente, potrete fare affidamento su questo prodotto che si contraddistingue per essere realmente unico nel suo genere.

Caratteristiche tecniche:

  • pittura perfetta per ogni esigenza;
  • la parete viene isolata con precisione e l’aspetto che ne consegue riesce a essere tanto piacevole quanto unico;
  • è possibile utilizzare una quantità di prodotto non eccessiva per raggiungere il proprio scopo;
  • il prodotto consente di avere delle pareti che sono protette al massimo dalle temperature esterne.
San Marco SUPERCONFORT Pittura per interni anticondensa termoisolante traspirante antimuffa, colore: Bianco, size: 10 lt
  • Idropittura anticondensa termoisolante traspirante antimuffa per interni
  • A base di legante vinil-versatico e microsfere di vetro cave, idonea per la verniciatura di pareti soggette a forte umidita' e condensa superficiale
  • Migliora l'isolamento termico delle pareti, evitando in tal modo la formazione di condensa causata dalla differenza di temperatura tra l'aria ed il muro

MaxMeyer Thermo Active

Un ottimo prodotto che ci ha saputo convincere e che ci ha permesso di dare un tocco piacevole alla nostra casa.

Possiamo subito dire come questo tipo di prodotto ha saputo rendere meno complicata del previsto la sua applicazione.

Questo per il semplice fatto che la sua densità non è eccessiva e tale aspetto rende la preparazione del prodotto assai pratico da usare.

Inoltre ci siamo accorti come questa pittura termica sia realizzata con sostanze di prima qualità che, al contrario dei tanti altri prodotti che abbiamo escluso, non puzza e allo stesso tempo non crea quella sensazione di nausea una volta applicata.

Abbiamo usato un semplice pennello e un colorante per dare vita a una tonalità che ha saputo esattamente rispondere perfettamente a tutte le nostre domande.

Il prodotto non ha deluso le nostre aspettative specialmente dopo aver dato la prima mano sulla parete.

Però dobbiamo dire come il risultato che speravamo di conseguire sia stato ottenuto solo quando abbiamo applicato la seconda mano.

Questo per il semplice fatto che alcune macchie non sono state coperte e inoltre l’aspetto della parete non ci ha convinto completamente.

Nulla di irrisolvibile comunque, dato che con una nuova mano di pittura siamo stati in grado di dare vita a una parete tinteggiata con estrema cura.

Vogliamo anche parlare del fatto che, dopo due settimane, il successo ottenuto grazie a questo prodotto è stato completamente garantito.

Questo perché la temperatura interna presente nella nostra abitazione è rimasta costante e i muri erano più temperati.

Ovviamente dobbiamo precisare come questo prodotto sia stato leggermente meno potente e preciso rispetto al top gamma.

Ciò non significa che la pittura termica MaxMeyer sia da scartare a priori.

Al contrario, invece, siamo di fronte a un ottimo prodotto che ha reso incredibilmente perfetta la parete dove è stata applicata e ha reso il lavoro finale soddisfacente.

Inoltre anche nel lungo periodo è possibile notare come i difetti siano completamente assenti.

Concludiamo quindi sostenendo che questo tipo di tinta si adatta perfettamente a tutti coloro che vogliono raggiungere un discreto successo e che vogliono risparmiare diverso denaro.

Pertanto una combinazione di caratteristiche vincenti che trasformano questo prodotto in una buona scelta qualora le operazioni di pittura vengano svolte con una frequenza media.

In sostanza possiamo anche sottolineare come questa tinta sia perfetta per coloro che non hanno grossi problemi di sbalzi termici all’interno della propria casa e quindi che non necessitano di prodotti dalla resistenza elevata.

Caratteristiche tecniche:

  • la pittura termoisolante permette di conseguire un buon risultato e quindi avere delle pareti interne impeccabili e belle da vedere;
  • il prodotto è di facile applicazione e con due mani di tinta si ha l’occasione di dare un aspetto perfetto alle diverse pareti;
  • non ha sostanze nocive che possono creare svariate problematiche alla propria salute.

La migliore pittura termoisolante

Per noi il prodotto perfetto è quello Fonotherm Tassani che ha dato vita a un risultato perfetto.

Basti pensare che con una sola applicazione la capacità termica di questo prodotto si è subito vista, migliorando la condizione all’interno della nostra casa.

Inoltre possiamo dire che grazie alle varie sostanze non tossiche presenti nel prodotto, è stato possibile evitare ogni tipo di disturbo per la salute.

La sua resistenza è inoltre elevata e pertanto possiamo dire che questo prodotto rappresenta la scelta perfetta per tutti coloro che vogliono avere una casa perfetta e priva di macchie o altri difetti estetici.

A cosa serve la pittura termoisolante

Questo tipo di pittura si contraddistingue per essere un prodotto ideale per coloro che vogliono evitare che le pareti possano subire danni dagli sbalzi termici e mantenere costante la temperatura in casa.

In questo caso si parla di una tinta, creata con determinante sostanze termoisolanti, che impediscono alla temperatura esterna di rendere l’ambiente eccessivamente caldo o freddo.

Inoltre se si usa un condizionatore, il calore o la temperatura fredda presente all’interno dell’abitazione vengono intrappolate.

Questo consente quindi di avere una buona tenuta termica e fare in modo che gli sprechi energetici siano totalmente assenti.

La differenza con la pittura antimuffa consiste nel fatto che questo prodotto combatte solamente la muffa ma non crea una barriera termica.

La pittura termoisolante, invece, previene anche la formazione della muffa proprio derivante dai vari sbalzi termici e quindi evita che le pareti possano essere danneggiate.

Come scegliere la pittura termoisolante

La pittura termoisolante deve avere determinate caratteristiche e bisogna conoscerle per poter effettuare la scelta giusta del prodotto per noi necessario.

Ma scopriamo come questo prodotto deve essere selezionato.

La composizione

La composizione della tinta di questo tipo deve essere studiata con cura proprio per capire quali siano gli elementi che permettono di ottenere un ottimo successo.

In questo caso le microsfere in vetro o altri elementi simili permettono di creare il tanto desiderato scudo termico.

Ovviamente bisogna cercare assolutamente di analizzare ogni singola componente per capire se quel prodotto riesce realmente a offrire una protezione totale dalla differenza termica.

Inoltre le sostanze non devono danneggiare la parete e quindi rendere il muro imperfetto esteticamente.

La semplicità di applicazone e la tenuta della pittura

Bisogna sempre considerare come la pittura deve essere utilizzata.

Occorre valutare la semplicità della stessa: meglio un prodotto che possa essere facilmente preparato e combinato con i coloranti che uno che richiede una doppia lavorazione.

Inoltre bisogna pure sottoporre a un controllo specifico la tenuta della tinta termoisolante.

In questo caso è necessario capire se il prodotto offre una buona longevità e se riesce a garantire una protezione estesa per diverse settimane o addirittura per anni.

In questo modo si ha la possibilità di prevenire una serie di lavorazioni continuative che, sia nel breve che nel lungo termine, possono creare non poche difficoltà e spese eccessive.

Così facendo il prodotto che si sceglie riesce realmente a migliorare la propria abitazione senza che questa venga in qualche modo trascurata.

Le sostanze e la salute

Particolare attenzione deve essere fatta alle diverse sostanze che devono caratterizzare questo tipo di prodotto.

La scelta ideale consiste nel semplice fatto che il prodotto deve evitare di emanare quell’odore forte e fastidioso che crea diverse problematiche.

A volte è meglio scegliere un prodotto che può essere applicato per due volte di seguito invece che uno che potrebbe essere più veloce da stendere, ma creare fastidi alle vie respiratorie.

Specialmente se la pittura viene applicata in camera, questa sensazione deve essere necessariamente evitata.

Di conseguenza occorre valutare attentamente questo tipo di aspetto, affinché sia possibile trovare la giusta combinazione di caratteristiche che contraddistinguono tale prodotto.

La quantità di prodotto

Come aspetto extra, inoltre, è importante valutare anche la quantità di tinta contenuta nella confezione.

In tal modo è possibile creare un rapporto tra qualità, prezzo e quantità che permette di identificare la scelta migliore in assoluto.

Così facendo, inoltre, si evita un acquisto eccessivo di pittura termica, scegliendo solamente quella che viene ritenuta necessaria per portare a compimento quel lavoro.

Ovviamente occorre sempre controllare che nella tinta sia presente la scritta termoisolante che accompagna il nome del prodotto: in questo modo l’acquisto svolto sarà perfetto per raggiungere tale scopo.