Termoconvettore

Termoconvettore

IL MIGLIORE
Aermec Omnia UL 26
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Nobo NCU-2Te
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Klarstein Bornholm Curved
Ventilconvettore fan coil Aermec OMNIA UL 26 bianco **** L'UNICO MARCHIO CON GARANZIA IN TUTTA ITALIA ****
NOBO E82440015 Radiatore elettrico a basso consumo Norvegese 1500W con termostato NCU-2Te, Bianco
Klarstein Bornholm Curved - Termoconvettore Elettrico da Parete, Riscaldamento Elettrico 2000 Watt, Convettore Elettrico con Pannello Curvo, ECO, IP24, Protezione per Surriscaldamento, Nero
Dimensioni ‎17.3 x 98 x 51.3 cm
Dimensioni 103 x 9 x 40 cm
Dimensioni 55 x 15 x 9 cm
Peso 9.5 Kg
Peso 8 Kg
Peso 8 Kg
Ideale per tutti gli ambienti
Ideale per ambienti fino a 30 m²
design elegante
Silenzioso
Include termostato digitale NCU-2Te
display LCD
Motore elettrico monofase
Garanzia 5 anni
funzione antigelo
IL MIGLIORE
Aermec Omnia UL 26
Ventilconvettore fan coil Aermec OMNIA UL 26 bianco **** L'UNICO MARCHIO CON GARANZIA IN TUTTA ITALIA ****
Dimensioni ‎17.3 x 98 x 51.3 cm
Peso 9.5 Kg
Ideale per tutti gli ambienti
Silenzioso
Motore elettrico monofase
LA MIGLIORE ALTERNATIVA
Nobo NCU-2Te
NOBO E82440015 Radiatore elettrico a basso consumo Norvegese 1500W con termostato NCU-2Te, Bianco
Dimensioni 103 x 9 x 40 cm
Peso 8 Kg
Ideale per ambienti fino a 30 m²
Include termostato digitale NCU-2Te
Garanzia 5 anni
LA MIGLIORE QUALITA - PREZZO
Klarstein Bornholm Curved
Klarstein Bornholm Curved - Termoconvettore Elettrico da Parete, Riscaldamento Elettrico 2000 Watt, Convettore Elettrico con Pannello Curvo, ECO, IP24, Protezione per Surriscaldamento, Nero
Dimensioni 55 x 15 x 9 cm
Peso 8 Kg
design elegante
display LCD
funzione antigelo

Il funzionamento di un termoconvettore si basa sul fatto che sia l’aria calda che quella fredda hanno densità diverse.

Pertanto, l’aria più pesante con bassa temperatura si accumula più vicino al pavimento e l’aria calda, come più leggera, vola fino al soffitto.

Ci sono due fessure nel corpo di qualsiasi convettore: una in alto, l’altra in basso. Sono progettati per passare l’aria di varie temperature.

Quindi il funzionamento del dispositivo è semplice: attraverso lo slot inferiore, l’aria fredda entra nel dispositivo, si riscalda con l’aiuto di un elemento riscaldante, diventa più leggera, la fessura superiore passa ed è sotto il soffitto.

Grazie alla semplicità di questo dispositivo abbiamo potuto testare molti prodotti esistenti sul mercato al fine di trovare i migliori tre per poi acclararne le prestazioni e i vantaggi sia strutturali che prestazionali.

I termoconvettori da noi suggeriti

Abbiamo perciò concluso le nostre analisi scegliendo tre prodotti che a nostro modo di vedere hanno superato tutti i test.

Procederemo ora ad un’illustrazione delle varie caratteristiche di ognuno offrendo il nostro parere in merito.

I prodotti sono:

Aermec Omnia UL 26

Nobo NCU-2Te

Klarstein Bornholm Curved

Aermec Omnia UL 26

Aermec OMNIA UL 26

Aermec Omnia è un termoconvettore costruito in modo semplice ma sicuro.

Abbiamo scelto questo prodotto in quanto presentava un enorme equilibrio tra le varie caratteristiche tecniche e l’aspetto esteriore.

Il produttore è riuscito infatti a conciliare un design minimale con un potente motore.

Passando all’analisi tecnica abbiamo testato un motore monofase da 1,99 kilowatt di potenza a freddo che affianca una potenza a caldo di 4,62 kilowatt.

La disponibilità di potenza è notevole specie se si considera un ingombro di soli 17,3 centimetri in lunghezza per 98 centimetri di larghezza e solo 51 centimetri di altezza.

Il gruppo ventilante è costituito da un unico ventilatore con meccanismo centrifugo che utilizza un sistema a doppia aspirazione.

Questo sistema si è dimostrato decisamente silenzioso nei nostri test e questo è stato uno dei motivi determinanti per la scelta di questo prodotto.

Il motore si è dimostrato straordinariamente bilanciato sia staticamente che dinamicamente in quanto è stato montato direttamente in collegamento con l’albero motore.

La regolazione della portata d’aria è oggetto di regolazione da parte dell’utente che può disporre di ben 10 regolazioni, grazie a questa disponibilità è possibile attuare un condizionamento dell’aria molto più preciso oltre che consentire una risposta maggiormente puntuale alle variazioni dei carichi termici all’interno di un’ambiente.

La caratteristica che si è distinta più di altre nei nostri test riguarda la capacità di questo termoconvettore di essere efficiente ad ogni impostazione.

Anche nei bassi regimi infatti questo prodotto si è dimostrato all’altezza delle aspettative riuscendo ad offrire una climatizzazione molto accurata e senza malfunzionamenti di sorta.

Questo dato è importante specialmente in ottica consumi.

Abbiamo registrato una percentuale relativa alla riduzione dei consumi significativa.

Nei nostri test infatti i consumi sono stati ridotti di oltre 50% rispetto ai termoconvettori di concorrenza.

La batteria principale è strutturata su tubi di rame con alette in alluminio che presenta attacchi idraulici a sinistra e i vari collettori che conducono agli sfoghi d’aria principali.

Il prodotto è equipaggiato dal produttore con un filtro aria precaricato elettrostaticamente.

Abbiamo voluto evidenziare la bontà di questi elementi in quanto essendo precaricati assorbono e trattengono tutte le polveri presenti nell’ambiente, in questo modo non solo si attua una climatizzazione accurata ma anche una purificazione dell’aria.

Caratteristiche tecniche:

  • Silenzioso
  • Ideale per tutti gli ambienti
  • Design ricercato
  • Facile da installare
  • Motore elettrico monofase
  • Condensatore inserito
  • Coclee estraibili
  • Bacinella di raccolta per la condensa
Ventilconvettore fan coil Aermec OMNIA UL 26 bianco **** L'UNICO MARCHIO CON GARANZIA IN TUTTA ITALIA ****
  • Ventilconvettori per installazione universale ad uso residenziale, per il riscaldamento, il raffreddamento e la deumidificazione, abbinabili a qualsiasi generatore di calore.

Nobo NCU-2Te

NOBO E82440015 Radiatore elettrico

Questa unità è perfetta per tutti i tipi di edifici e stanze in cui la gestione del calore non è controllata tramite un sistema centrale.

L’unità di controllo ha una start-up adattiva, il che significa che si insegna quando iniziare a riscaldare la stanza per raggiungere la temperatura desiderata al momento desiderato.

La centralina è inoltre dotata di un timer settimanale, che consente di selezionare tra 9 programmi di riscaldamento pre-impostati per ogni giorno feriale.

Queste funzionalità consentono di ridurre il consumo energetico e risparmiare denaro.

NCU 2Te è un display LED integrato con funzionamento touch facile da usare.

NCU 2Te soddisfa i requisiti della direttiva sulla progettazione ecocompatibile che fa parte del concetto di Nobo.

Il produttore ha dotato questo termoconvettore di una potenza massima di 1500 Watt utili per soddisfare tutte le impostazioni necessarie.

In base a questi dati abbiamo appurato la compatibilità con ambienti molto ampi, nei nostri test abbiamo utilizzato stanze di oltre 30m2.

La bontà del prodotto è stata dai noi constatata anche in merito alla classe di garanzia che il produttore applica su questo termoconvettore che è di ben 5 anni.

Caratteristiche tecniche:

  • Potenza resistenza 1500W
  • Ideale per ambienti fino a 30 m²
  • Include termostato digitale NCU-2Te conforme Normativa Europea ErP 2018
  • Progettato in Norvegia – Prodotto in Iralnda – Garanzia 5 anni
  • Dimensioni: 102.5 x 9 x 40 cm
NOBO E82440015 Radiatore elettrico a basso consumo Norvegese 1500W con termostato NCU-2Te, Bianco
  • Potenza resistenza 1500W
  • Ideale per ambienti fino a 30 m²
  • Include termostato digitale NCU-2Te conforme Normativa Europea ErP 2018
  • Progettato in Norvegia - Prodotto in Iralnda - Garanzia 5 anni
  • Dimensioni: 102.5 x 9 x 40 cm

Klarstein Bornholm Curved

Klarstein Bornholm Curved

La nostra terza scelta è ricaduta su un produttore che da molto tempo è nel campo dell’elettronica e degli elettrodomestici in generale.

Klarstein è infatti uno dei migliori produttori in questo campo e perciò abbiamo voluto testare a fondo il suo prodotto per confermare o smentire le varie prestazioni.

Sin dalle prime analisi e dai primi test abbiamo compreso quanto il rapporto qualità prezzo di questo prodotto fosse altamente competitivo.

Klarstein infatti propone un termoconvettore molto prestante ad un prezzo davvero contenuto.

Partendo dall’analisi del design, il produttore ha voluto ricercare un minimalismo che potesse inserirsi in molti ambienti senza farsi notare troppo.

Per questo la sua struttura risulta essere molto elegante con un bel pannello nero frontale che evidenzia la temperatura impostata in alto a destra.

La potenza di 2000 Watt è risultata molto interessante.

Siamo stati in grado di climatizzare ambienti di oltre 40 m2 senza il minimo sforzo.

Il display LCD è inoltre molto utile per visualizzare le varie impostazioni anche a distanza.

Abbiamo verificato con piacere la possibilità di impostare una modalità ECO che permette di ridurre i consumi e di attuare una climatizzazione più delicata e silenziosa.

In seguito abbiamo testato le varie funzioni presenti di programmazione, anche settimanale, che possono essere molto utili nella quotidianità.

Tutte le funzioni di base sono presenti, come la funzione antigelo che impedisce di raffreddare completamente una stanza nei periodi estivi e grazie alla struttura esterna è possibile inserire questo straordinario oggetto in molte zone della casa senza problemi.

Caratteristiche tecniche:

  • design elegante
  • display LCD
  • varie programmazioni disponibili
  • opzioni di sicurezza per bambini
  • funzione antigelo
  • posizionabile ovunque
Klarstein Bornholm Curved - Termoconvettore Elettrico da Parete, Riscaldamento Elettrico 2000 Watt, Convettore Elettrico con Pannello Curvo, ECO, IP24, Protezione per Surriscaldamento, Nero
  • ELEGANTE: il Bornholm Curved assicura un aumento omogeneo della temperatura e distribuisce con eleganza l'aria calda in ambienti fino a 40 m2. A differenza di altri termoconvettori elettrici a parete, il pannello termoconvettore colpisce per il suo aspetto visivo molto particolare.
  • GRANDE POTENZA: La grande potenza di 2000 Watt del termoconvettore stufa vengono irradiati nella stanza attraverso il pannello curvo. Il Grande display LCD, illuminato in blu, serve a impostare il Bornholm Curved, indicando anche la temperatura ambiente.
  • PROGRAMMABILE: sono disponibili vari programmi per la configurazione ottimale della gestione del riscaldamento. Oltre alla possibilità di variare la temperatura e usare la modalità ECO, è disponibile in particolare un programma settimanale a tempo.
  • IN TUTTA SICUREZZA: la protezione per i bambini blocca l'accesso non autorizzato ai programmi. Una funzione antigelo impedisce il completo raffreddamento di una stanza durante le vacanze. La temperatura dell'ambiente è mantenuta costante a 5 ° C.
  • POSIZIONAMENTO LIBERO: grazie ai piedini in dotazione, il termoconvettore Bornholm Curved può essere posizionato liberamente ed in modo ottimale nella stanza.

Il migliore termoconvettore

Sulla base delle nostre analisi abbiamo voluto scegliere un prodotto che condensasse al suo interno tutte le caratteristiche principali offrendo una qualità e delle prestazioni superiori agli altri prodotti oggi consigliati.

Per questi motivi, il miglior termoconvettore è l’Aermec Omnia UL 26.

Come scegliere un termoconvettore

Questo tipo di riscaldatore ha un design semplice ma a volte proprio per questo motivo si può cadere nell’inganno di credere che tutti i termoconvettori presenti sul mercato siano uguali.

In primo luogo è utile conoscere cosa si sta acquistando e quali siano i meccanismi alla base di un corretto funzionamento.

All’interno dell’involucro metallico di un termoconvettore, caratterizzato da una piccola larghezza, viene posizionato un elemento riscaldante che opera in base alla potenza con cui il produttore ha dotato il prodotto.

La temperatura di riscaldamento è regolata da un termostato, la cui maniglia si trova sul pannello esterno.

Per il corpo, il metallo viene utilizzato con uno spessore di qualche centimetro.

Ora che a grandi linee abbiamo esposto il funzionamento di questo prodotto possiamo consigliarvi alcune caratteristiche basate sulla tipologia di termoconvettore.

I termoconvettori oggi sono disponibili in una varietà di design.

Sono in commercio infatti termoconvettori a pavimento, a parete e a scheda.

I primi due modelli possono avere un’altezza fino a quarantacinque centimetri.

Questi ultimi sono molto più bassi – solo fino a venti centimetri di altezza, ma la lunghezza è impressionante – a volte fino a due metri e mezzo.

Quando si pensa a come scegliere un termoconvettore elettrico per l’installazione sotto un’apertura della finestra, ha senso soffermarsi su un modello simile.

A causa delle loro lunghe lunghezze, spostarli non è molto conveniente, ma probabilmente sarà utile sapere che l’aria nella parte inferiore della stanza sarà completamente riscaldata.

I convettori sono installati in due modi: sul pavimento e a muro.

Per muoversi sul pavimento hanno ruote e una maniglia.

Ma i modelli a parete sono montati con staffe speciali.

Grazie a questo, i modelli montati a parete non occupano spazio extra nella stanza.

Inoltre, possono adattarsi bene al moderno design degli interni.

Scegliendo un termoconvettore, prendiamo in considerazione le sue seguenti caratteristiche: consumo energetico, tipo di elemento riscaldante, dimensioni del dispositivo, sicurezza operativa, funzionalità aggiuntive, costo, produttore e manutenzione.

Potenza

Viene selezionata in base alla grandezza della stanza da riscaldare.

Ad esempio, se si intende utilizzare l’apparecchio oltre al riscaldamento durante il periodo invernale che a seconda della posizione geografica può essere più o meno rigido, si calcola la potenza come segue: per ogni metro cubo di spazio ambiente sono necessari 25 watt di potenza.

Ma se non c’è affatto riscaldamento in casa, dovrete considerare l’opzione di prenderlo in base a 40 watt per metro cubo.

Ecco un esempio: se l’area della stanza è di 19 metri quadrati, i soffitti sono di 2,7 metri, allora consideriamo la potenza del riscaldatore in bassa stagione moltiplicando questi due valori per 25.

Otteniamo 1285,5 watt. Arrotondiamo e scopriamo di avere necessità quindi di un termoconvettore con una potenza di un chilowatt e mezzo.

Tipo di elemento riscaldante

Per quanto riguarda l’elemento riscaldante, se c’è una scelta, consigliamo l’opzione di un termoconvettore con un riscaldatore monolitico in quanto dai nostri test è emersa una generale durevolezza nel tempo maggiore rispetto a tutti gli altri modelli oltre ad un riscaldamento molto più efficiente.

Dimensioni del dispositivo

Quando ispezionate un dispositivo, prestate attenzione alle sue dimensioni, in particolare alla sua altezza.

Dopotutto, dipende da questo parametro con quale velocità si muoverà l’aria. Quindi, ad esempio, i termoconvettori bassi con un’altezza di soli 60 centimetri sono in grado di fornire un movimento molto veloce delle masse d’aria e, di conseguenza, di riscaldare una stanza più velocemente.

È anche importante il peso del prodotto, questo parametro è infatti prova della robustezza del motore e in molti casi della vera e propria potenza del termoconvettore.

Sicurezza operativa

Il riscaldatore dovrebbe essere il più sicuro possibile. I
n realtà, i termoconvettori sono i dispositivi più sicuri per il riscaldamento.

Dopotutto, il loro corpo si riscalda solo di 60 gradi, non di più, e quindi non può essere considerato un elettrodomestico pericoloso in quanto il pericolo di ustioni e del tutto scongiurato.

Considerato ciò, in presenza di bambini molto piccoli consigliamo la scelta di prodotti con un design più lineare con meno spigoli che potrebbero attirare i bambini o provocare danni indesiderati.

La messa a terra per i convettori non è necessaria e resistono a cadute di tensione con onore.

Funzionalità aggiuntive

Tra le caratteristiche aggiuntive che ha un buon convettore, si possono notare le seguenti: il regolatore di temperatura è una cosa molto conveniente.

Grazie a questo strumento sarà possibile regolare la temperatura in modo da soddisfare tutte le aspettative.

Il termostato vi consente di mantenere costantemente nella stanza la temperatura più confortevole per voi.

Il timer vi consentirà di accendere il termoconvettore per un certo lasso di tempo, dopo di che si azionerà il dispositivo di spegnimento.

Questa funzione è buona da usare la sera, prima di coricarsi.

Lo ionizzatore integrato è una delle funzioni che consigliamo in via primaria in quanto assorbe la polvere, saturando l’aria con ioni negativi.

È molto indicato per la salute e la qualità dell’aria nell’ambiente.

In una stanza con un tale microclima, si dorme meglio e si lavora in modo più produttivo.

Il telecomando e il timer permetteranno di poter comandare il termoconvettore anche da lontano, quindi stando comodamente nel letto la mattina sarà possibile azionare il riscaldamento per poi uscire dal letto e godersi il calore dell’ambiente.

La protezione contro il ribaltamento è una caratteristica molto importante, specialmente quando ci sono animali giocosi o bambini irrequieti in casa.

Prezzo

Guardando i dispositivi di prezzo e decidendo quale azienda scegliere un convettore, tenete presente che un prodotto professionale che attua un riscaldamento molto forte non potrà rientrare in un settore di mercato economico.

Dopo tutto, la necessità che tutti ricercano riguarda l’efficienza e la sicurezza, che funzioni a lungo e che abbia un normale servizio di garanzia.

Pertanto, quando scegliete un dispositivo, occorrerà puntare l’attenzione sui marchi noti la cui garanzia si estenda per molti anni in avvenire.

Consigliamo di valutare la garanzia sui prodotti selezionati in quanto questo parametro in molti casi è prova di qualità e prestazioni.

Ispezione visiva

Guardando il convettore offerto dal venditore, date un’occhiata per verificare la possibile perdita di vernice, distorsioni della custodia, tacche e spigoli vivi sono inammissibili.

Viti e bulloni non devono sporgere dall’alloggiamento.

L’attenzione alla qualità costruttiva è molto importante in quanto molte delle parti esterne sono collegate alla qualità funzionale interna del termoconvettore.